you reporter

Volley Serie B Maschile

Alva Inox, arriva il mago delle promozioni

La società di Porto Viro ha ingaggiato l’alzatore Andrea Vanini, classe '79.

Alva Inox, arriva il mago delle promozioni

Entra nel vivo il mercato estivo dell'Alva Inox Delta Volley, che annuncia il primo rinforzo per la prossima stagione: si tratta dell'alzatore Andrea Vanini, classe '79, la scorsa stagione alla Krifi Caffè 4 Torri Ferrara in Serie B.

Ferrarese di Portomaggiore, nel corso della sua carriera Vanini si è guadagnato la fama di mago delle promozioni (ne ha ottenute ben cinque: tre dalla B2 alla B1, due dalla B1 all'A2), disputando anche quattro campionati di Serie A2, l'ultimo nel 2016/2017 alla Monini Spoleto, con cui ha addirittura sfiorato il salto in A1. Un acquisto di primo piano, dunque, destinato ad innalzare notevolmente il tasso tecnico e di esperienza dell'Alva Inox, in un ruolo in cui può già contare sull'estro del confermato Emiliano Bosetti.

Queste le prime parole del nuovo acquisto nerofucsia: “Trovo molto stimolante essere arrivato a Porto Viro, in una società ambiziosa che, nonostante gli ottimi risultati della scorsa stagione, vuole migliorare ancora - dichiara Andrea Vanini - Credo che il club mi somigli da questo punto di vista: io gioco sempre e solo per vincere, anche a carte con gli amici. Per quanto riguarda i nuovi compagni, conosco già molto bene Dordei perché abbiamo fatto due anni insieme a Spoleto, ho incrociato spesso come avversario Cuda, con cui ci sono rispetto e stima reciproci, e mi sono allenato con Lamprecht l'anno in cui ero a Bolzano, nel 2003/2004. Gli altri non li conosco di persona, ma di nome sì e posso dire che sono molto contento sia rimasto Bosetti: è un buonissimo palleggiatore e, come ha dimostrato la scorsa stagione del Delta, per una società che ha grandi obiettivi è fondamentale avere ricambi di spessore in ogni ruolo. Da parte mia, conto di portare alla squadra esperienza, mentalità vincente e l'abitudine a giocare partite di alto livello, trasmettendo tranquillità ai miei compagni in campo. Che tipo di palleggiatore sono? In genere, cerco di adattarmi alle caratteristiche degli attaccanti che devo servire, ma a Porto Viro avrò la fortuna di trovare atleti che si avvicinano al gioco che prediligo, veloce e quanto più possibile spettacolare. Vincere è sempre l'obiettivo primario, ma è importante anche che il pubblico si diverta guardando le partite”.


A dare il benvenuto al neo arrivato Natalino Tumiati, Vicepresidente del Delta Volley: “Andrea è un ottimo giocatore e un ragazzo molto simpatico, con la mentalità giusta, per cui si adatta perfettamente allo stile del club - afferma - Quest'anno potremo contare su due palleggiatori di ottimo livello, un vantaggio competitivo non indifferente. Stiamo cercando di fare tesoro degli errori commessi la scorsa stagione, colmando quelle lacune che ci hanno impedito di esprimerci al massimo nei momenti clou. Vogliamo migliorarci per raggiungere i due grandi obiettivi della stagione, campionato e Coppa Italia”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl