you reporter

Podismo

Acuti dei tre tenori polesani

Enrico Bonati, Fabio Sarto e Thomas Azzolini brillano alla “Camignada”

Si è corsa domenica la 46esima “Camignada poi siè Refuge”, una delle gare storiche della corsa in montagna.

Percorso bellissimo che parte dal lago di Misurina per poi salire verso le Tre Cime di Lavaredo e toccare sei tra i rifugi più belli delle Dolomiti, per poi tuffarsi in discese da capogiro, fino ad arrivare sulla ciclabile del Lago di Auronzo, con il traguardo posto all’interno del Palaghiaccio.

Una gara di 33 chilometri con 1230 metri di dislivello positivo e 2.120 metri di dislivello negativo, con ben 1.050 concorrenti arrivati. Tra questi tre podisti polesani, tutti appartenenti all’Avis Taglio di Po, la loro presenza non è certo passata inosservata. Il migliore è stato il giovane adriese Enrico Bonati, passato in testa alle Tre Cime di Lavaredo, poi sesto al traguardo in 2h 53’,08”, perdendo posizioni sui veloci chilometri finali sul lago, non certo il suo terreno preferito.

Ma se Bonati, convocato per a vestire la maglia azzurra ai Mondiali di Skyrunning in Scozia a settembre, non è più una sorpresa, hanno stupito Fabio Sarto e Thomas Azzolini, sempre con i primi in salita, poi con qualche problema in discesa. Sarto è passato dodicesimo alle Tre Cime, ma una caduta in discesa lo ha rallentato, arrivando 40esimo in 3h 27’,38”: più regolare la gara di Azzolini che, invece, ha sfruttato le sue doti di discesista piazzandosi 28° assoluto in 3h 18’,23”.

Vittoria assoluta per l’ingegnere Giorgio Dell’Osta che ha fatto il bis del successo 2017 tagliando il traguardo in 2h 43’,30”, davanti ad Ivan Geronazzo. Al femminile primo posto per la finanziera trevigiana Giulia Montagnin in 3h 17’,43”: anche a loro, scorrendo l’ordine d’arrivo, forse sarà parso strano scorgere tre atleti polesani che vivono e si allenano sotto il livello del mare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl