you reporter

Metti la Seconda

Il Salara cerca la prima vittoria

Altopolesani in campo col Cavarzere. Il Frassinelle affronterà lo Zona Marina.

Il Salara cerca la prima vittoria

C’è fermento negli spogliatoi del Salara in attesa della partita che li vedrà incontrare nella partita valida per la seconda giornata del girone H del campionato di Seconda categoria la formazione del Calcio Cavarzere, reduce vittoria esterna una rete a zero con il Real Pontecchio.  Il fischio d’inizio è previsto per le 15,30 al comunale Beppino Di Rorai di Cavarzere.

La formazione altopolesana, allenata da mister Lorenzo Pellegrinelli, farà il possibile per portare a casa i tre punti che sarebbero importantissimi non solo per la classifica ma anche per il morale, non altissimo, dopo il pareggio a reti inviolate al termine della partita giocata domenica scorsa al Lucio Paramatti di Salara dove i biancoazzurri non sono riusciti ad andare oltre lo zero a zero con il Boara Polesine.  “Il Cavarzere, essendo una squadra retrocessa dalla Prima categoria, ha una mentalità sicuramente diversa dalla nostra e spingerà al massimo per poterci ritornare il prima possibile - afferma il presidente Massimo Bonfatti - Noi, d’altra parte abbiamo una buona squadra con alcune individualità di valore e sono convinto che ce la giocheremo alla pari. Se scendiamo in campo con la stessa grinta e con la stessa decisione che abbiamo avuto con la Villanovese, potremo riuscire anche a metterli seriamente in difficoltà - continua il presidente - Attualmente, forse perché abbiamo iniziato la preparazione con qualche giorno di ritardo rispetto ad altre società, abbiamo ancora qualche defezione nel concretizzare”.

Il Frassinelle, invece, sarà impegnato in una trasferta esterna a Oca Marina dove al comunale "Rosestolato Alberino".  I gialloblù sono reduci da una vittoria esterna per due reti a una con la Villanovese, mentre i biancazzurri hanno portato a casa tre importantissimi punti, battendo con un sonoro quattro a zero la formazione del Duomo, al comunale di Via G. Matteotti, davanti al pubblico di casa.

“Purtroppo andiamo a Oca Marina, dove non andiamo da diversi anni per affrontare una squadra sicuramente molto impegnativa – afferma il direttore sportivo Almerino Milani – Si tratta sicuramente di una partita difficile contro una squadra che, se ha vinto a Villanova, ha sicuramente molto da dire”.

“Il mister dovrà schierare una formazione leggermente rimaneggiata a causa delle assenze di Andrea Mandato, Bernard Owusu e Federico Crema che non potranno essere a disposizione in quanto ancora infortunati. La partita potrebbe comunque rivelarsi una sorpresa - continua Milani - il nostro mister ha uno spirito per il quale vorrebbe sempre vincere e sono quindi convinto che andremo in trasferta per dire assolutamente la nostra”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl