you reporter

Tennis

Anna Floris regina a Lendinara

L’atleta del Ct Cagliari si aggiudica il trofeo Morato.

E’ Anna Floris la regina del terzo trofeo Morato Open Femminile disputato sui campi del Tc Lendinara. Dopo le due finali perse nei due tornei degli anni precedenti, quest’anno ha centrato il titolo e lo ha fatto vincendo anche il doppio (novità assoluta per questa manifestazione) in coppia con Alberta Brianti.

Per questo torneo con montepremi di 6mila euro non si è puntato sulla quantità ma sulla qualità, rendendola, commentano gli organizzatori, “in assoluto la meglio riuscita delle edizioni e sicuramente il miglior Open femminile nel Veneto, ma anche uno dei migliori a livello nazionale”. Sui campi di via Perolari ha giocato anche la slovacca Michaela Honcova, tesserata con il circolo Canottieri Casale e con classifica federale di prima categoria (1.10), ma altre due giocatrici di prima categoria non hanno potuto gareggiare perché iscritte a tabellone già compilato.

Anna Floris (Tc Cagliari) ha battuto dapprima Jessica Bertoldo 2.4 (Country Club Cuneo), nei quarti l’Ungherese Reka-Luca Jani 2.1 (Tennis Beinasco) e in semifinale Corinna Dentoni 2.1 (Ct Siena), campionessa italiana in carica sia di singolare che di doppio e a squadre, costretta al ritiro sul punteggio di 6/3 3/0. In finale ha vinto in tre set su Giulia Remondina 2.2 (Ct Lucca), che nel suo percorso ha battuto la serba Barbara Bonic 2.5, nei quarti Alberta Brianti 2.1 in tre set durati circa due ore e in semifinale Michaela Honcova sempre in tre set, in un incontro memorabile durato circa tre ore e mezza con il punteggio di 6(2)/7 6/4 6/3. Remondina e Honkova hanno giocato un tennis di altissima qualità senza risparmiarsi nei colpi, forse il miglior incontro visto finora in questi tre anni sui campi di Lendinara.

Al doppio, vittoriosa la coppia Alberta Brianti/Anna Floris, che ha avuto la meglio in circa un’ora di gioco contro Giulia Remondina/Francesca Bonometti. Brianti/Floris in semifinale avevano battuto la coppia Muratori/Bertoldo, mentre Remondina/Bonometti hanno approfittato del ritiro della coppia Dentoni/Bonic, in quanto la Dentoni si era ritirata nella semifinale di singolo e non era in grado di recuperare.

Giudice arbitro della competizione è stato lo storico presidente del circolo Franco Crivellaro, assistenti Andrea Viaro e Arianna Saltarin, arbitro di sedia delle semifinali e delle finali Luigi Teti. Alle premiazioni erano presenti Luigi Viaro sindaco di Lendinara, Massimo Borgato delegato provinciale di Rovigo, il main sponsor Morato, second sponsor Telebit e lo sponsor Big Life Tour, che ha offerto alla vincitrice Floris un buono acquisto per un week end per due persone.

L’organizzazione ringrazia tutto lo staff del circolo, che ha gestito ogni dettaglio nel corso del trofeo, dal servizio bar, alla manutenzione dei campi, pulizia spogliatoi, all’ospitalità data alle giocatrici rispondendo alle loro richieste. Attenzione più che apprezzata anche dalle giocatrici, ripartite nella speranza di una quarta edizione, che il Tennis Club già sta organizzando per renderlo ancora più spettacolare e con un livello di gioco sempre più alto.

Molto apprezzata è stata anche la cena di gala del giovedì alla vigilia dei quarti di finale, in un noto locale della zona, con le giocatrici, gli accompagnatori, il sindaco Luigi Viaro e l’assessore allo sport Francesca Zeggio, il vice Presidente Regionale Fit Gianfranco Piombo, alcuni sponsor, i consiglieri del circolo e alcuni soci-simpatizzanti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl