you reporter

Calcio Serie D

Florindo: "Ci daranno del filo da torcere"

Adriese in trasferta: sabato pomeriggio la formazione granata sfiderà il Chions

Florindo: "Ci daranno del filo da torcere"

Ritorna la Serie D di sabato pomeriggio con l’anticipo che si giocherà a Chions tra la squadra di casa e l’Adriese prima in classifica. Calcio d’inizio alle 14.30 per scoprire se la formazione di mister Michele Florindo continuerà a mantenere un bel divario dalle inseguitrici o se perderà qualche punto ad opera dei friulani.

Saranno subito nel gruppo granata i due nuovi arrivi Stefan Kerezovic e Benjamin Boccioletti, che si sono uniti alla rosa di mister Florindo da inizio settimana e hanno preparato con la squadra tutta la partita di sabato.  Quindi punto di domanda per quanto riguarda la zona difensiva, con due possibili scelte, ossia l’impiego di Milan con una difesa giovane come già visto contro l’Este o l’impiego del nuovo arrivato Kerezovic con difensori più “datati”.

Possibile comunque il ritorno di Boscolo Berto in centro alla difesa affiancato da Meneghello e Anostini e Boldrin sulle fasce. A centrocampo spazio a Pagan con Delcarro e Boreggio, mentre per quanto riguarda il reparto offensivo è sicura la presenza della coppia composta da Marangon e Aliù, mentre è da capire se il mister darà fiducia ancora a Buratto o ritornerà ad usare Santi come terza punta.

“Ci siamo preparati bene per tutta la settimana - racconta l’allenatore della formazione granata alla vigilia del match - per questa partita avrò a disposizione praticamente tutta la rosa, compresi i nuovi arrivi, che sono stati subito inseriti nel gruppo. Sono del parere che andremo ad incontrare una squadra veramente ostica: se è quinta in classifica un motivo c’è sicuramente. Inoltre i nostri avversari arrivano dal campionato di Eccellenza e per questo saranno sicuramente galvanizzati da questo buon momento”.

“Davanti e dietro hanno dei giocatori di spessore e che sicuramente ci daranno del filo da torcere, per cui dovremo stare molto attenti a come si muoveranno e dovremo evitare di commettere errori che ci potrebbero costare molto caro. Siamo in vetta alla classifica e ci vogliamo rimanere, cercando di fare il massimo in ogni situazione”, conclude mister Florindo. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl