you reporter

Calcio Serie D

"Sarà una partita durissima"

Il Delta si sta preparando alla sfida con la seconda forza del campionato.

"Sarà una partita durissima"

Nove risultati utili consecutivi, 28 punti in classifica, solo due sconfitte, questo è il bottino ottenuto finora dal Delta Porto Tolle che fa ben sperare per le prossime sfide di campionato. Con la vittoria sul Tamai per 3-1 i biancazzurri hanno fatto capire chiaramente che anche loro ambiscono a un posto nei play off, e che fino alla fine lotteranno per questo.  Ora però arriva la sfida più difficile, ossia quella contro il Campodarsego, secondo in classifica e che ha dimostrato in questi anni di essere una delle favorite per la vittoria finale.

All’Umberto Cavallari il Delta Porto Tolle non vince dalla partita contro il Chions, per cui i tifosi sono ansiosi di rivedere finalmente la propria squadra trionfare tra le mura amiche per poter festeggiare insieme a loro i tre punti guadagnati.
“Sicuramente a Tamai abbiamo fatto un’ottima prova ed anche se siamo partiti nel secondo tempo in svantaggio, abbiamo avuto subito la reazione giusta e ci siamo ripresi quello che volevamo - racconta il difensore centrale biancazzurro Giacomo Boccafoglia - Adesso ci attende una partita veramente durissima, in quanto il Campodarsego è realmente una delle squadre più forti di questa Serie D e può metterci i bastoni tra le ruote quando e come vuole, ma dobbiamo essere noi a tenere in mano il pallino del gioco e dimostrare ancora una volta di che pasta siamo fatti”.

In seguito il giocatore deltino aggiunge: “Il cambiamento dopo il tonfo di Este c’è stato eccome: il mister ha deciso di dar fiducia a giocatori che la meritavano, come me, e di questo ne sono veramente contento. Spero di riuscire sempre a ricambiare questa fiducia, perché ad ogni partita do il massimo per esserne degno”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl