you reporter

Calcio Serie D

Adriese, "una gara chiave"

La formazione granata domenica ospita l’Arzignano Valchiampo.

Adriese, "una gara chiave"

Tutto è pronto per la partita di domenica al Luigi Bettinazzi di Adria tra la formazione di casa e l’Arzignano Valchiampo, secondo in classifica e con aspirazioni importanti per questa stagione di Serie D. Una sfida chiave per entrambe le formazioni: con una vittoria la squadra adriese allungherebbe di ben nove punti su quella vicentina, mentre in caso di sconfitta sarebbe di fatto riaperto il campionato.

La formazione che scenderà in campo con tutta probabilità sarà simile a quella di domenica scorsa: Milan tra i pali, Meneghello e Scarparo centrali visto che Boscolo Berto è squalificato, mentre Boscolo Bisto e Boccioletti potrebbero essere i laterali, anche se Anostini e Boldrin sono pronti a subentrare. In centrocampo la scelta è difficile, ma Boreggio è stato veramente convincente nell’ultima partita, inoltre Pagan sarà davanti alla difesa con a fianco Delcarro. Infine in attacco è sicuro l’utilizzo di Aliù e Marangon con Santi come terza punta, ma tutto fa pensare l’impiego di De Costanzo nella ripresa.

“Abbiamo passato una settimana tranquilla e ricca di allenamenti, lavorando sodo e pensando ad ogni singolo aspetto della gara che ci aspetta - commenta il mister Michele Florindo - Sono del parere che l’Arzignano Valchiampo è un’ottima squadra che sa reagire anche nei momenti più difficili e con dei giocatori che possono fare la differenza anche negli ultimi minuti di gioco, per cui dobbiamo stare attenti a quello che possono fare”.

“Questa è sicuramente una delle partite chiave di questo campionato, una di quelle sfide che potrebbero cambiare il percorso di una o dell’altra squadra, per cui dobbiamo rimaner concentrati e arrivare all’obbiettivo che ci siamo prefissati”.
Concludendo: “Ho tutti a disposizione ed ho visto bene i ragazzi, per cui non dobbiamo far altro che scendere in campo e fare la nostra partita”.

La gara sarà diretta da Eugenio Scarpa della sezione di Collegno, assistito da Stefano Galimberti di Seregno e da Ivano Agostino di Sesto San Giovanni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl