you reporter

Baseball

C'è anche un po' di Rovigo sul tetto d'Europa

Il Bsc Rovigo gioisce per il trionfo europeo degli ex Filippo Crepaldi e Nick Nosti.

C'è anche un po' di Rovigo sul tetto d'Europa

C'è anche un po' di Rovigo sul tetto d'Europa. Nella Fortitudo Bologna, che ha conquistato la European Champions Cup 2019, giocano anche Filippo Crepaldi e Nick Nosti, entrambi ex giocatori del Baseball Softball Club Rovigo.

Il primo è rodigino “doc” e come il fratello Enrico, tornato da questa stagione in rossoblù, ha conosciuto il batti e corri grazie alla società polesana. Il secondo è arrivato a Rovigo da San Francisco nel 2010 e con il Baseball Softball Club Rovigo ha giocato tre stagioni prima di lanciarsi su palcoscenici più alti con Bologna, Padova e poi di nuovo Bologna. Nell'ultimo atto della prestigiosa competizione continentale la Fortitudo ha sconfitto a squadra olandese L&D Amsterdam con il risultato di 8-0. Filippo Crepaldi a settembre sarà impegnato a Bologna e Parma con la Nazionale nelle qualificazioni per le Olimpiadi di Tokio 2020.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl