you reporter

Bimba scivola nella piscinetta di casa e muore annegata

La tragedia

carabinieri ambulanza.jpg
Una tragedia a Menà di Castagnaro, alle porte del Polesine, in provincia di Verona: una bimba di due anni e mezzo circa è annegata nella piscina di plastica di casa.



E' successo intorno alle 14.30 di lunedì 10 luglio in un'abitazione rurale. Sembra che la piccola, figlia di una coppia di cittadini rumeni, stesse giocando con la mamma girando intorno alla piccola piscina di plastica rialzata che si trovava nel giardino di casa.



Mentre la madre sembra si fosse girata un attimo per andare dalla figlia più piccola, la bimba è scivolata nella piccola piscina morendo annegata. Il padre, che si trovava nelle vicinanze, sentendo le grida disperate è accorso cercando disperatamente di rianimare la figlia. Ma è stato tutto inutile. Sul posto il i Carabinieri della stazione di Castagnaro e i colleghi del Nucleo operativo e Radiomobile di Legnago, oltre ai sanitari del 118.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl