you reporter

Il dramma

Schianto: muore mentre corre in ospedale dalla sorella defunta nella notte

Un destino tragico si è accanito contro un'intera famiglia. Nell'incidente ferite altre due sorelle: una è in fin di vita. Accorrevano a Vicenza dalla provincia di Padova dopo essere state avvertite del lutto.

A volte il destino può essere talmente crudele da sembrare impossibile che si accanisca in questo modo. 

Eppure la storia è drammaticamente vera. E' successo questa mattina (mercoledì 4 aprile) presto, poco dopo le 6, a Vicenza. In un terribile schianto sono rimaste coinvolte tre sorelle della provincia di Padova che partite prima dell'alba per andare in ospedale a Vicenza dove, nella notte, era morta la quarta sorella. Il bilancio dell'incidente è terribile: una vittima e due donne ferite, una delle quali è ricoverata in ospedale in condizioni disperate. 


E anche la dinamica dell'incidente è tremenda. Ad un incrocio l'auto con a bordo le tre sorelle, una Lancia Y, ha imboccato contromano una rotatoria e si è scontrata con una Peugeot 207 proprio nel momento in cui stava arrivando un furgone il cui guidatore non ha potuto fare nulla per evitare l'impatto. La Y è rimasta letteralmente schiacciata fra il mezzo pesante un muro di recinzione. 

L'urto è stato violentissimo. Nulla da fare per una delle passeggere, una 59enne che occupava il sedile posteriore. Assunta De Falco, 59enne di Vigonza, in provincia di Padova, è morta sul colpo. 

Le due sorelle sono state estratte dalle lamiere dai vigili del fuoco. Una è in condizioni disperate. 

Come detto, le tre sorelle si stavano recando insieme all'ospedale di Vicenza dove nel corso della notte era venuta a mancare la quarta sorella. 

Illesi gli autisti della Peugeot 207 e del furgone.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl