you reporter

Sequestro

Farmacia abusiva di anabolizzanti nella casa del campione di culturismo

Nei guai un notissimo personal trainer residente ad Anguillara che contava su clienti ovunque, anche in Polesine e nella provincia di Ferrara.

Farmacia abusiva di anabolizzanti nella casa del campione di culturismo

La sua casa di Anguillara, proprio sul confine con il Polesine, e la palestra in cui lavorava, nella vicina Albignasego, erano diventate delle vere e proprie "farmacie" in cui rivendere sostanze anabolizzanti a clienti provenienti non solo dalla bassa padovana ma anche dal Polesine e dal ferrarese.

Anabolizzanti comprati per sé, ma anche rivenduti quasi "a peso d’oro".

Come racconta Il Mattino di Padova,  quando i carabinieri d Bagnoli sono entrati prima nella sua casa e poi nella palestra, in realtà, lo hanno fatto per un normale controllo antidroga. E invece è saltato fuori di tutto: una grande quantità di sostanze dopanti e farmaci vietati provenienti dall’estero.

Nel registro degli indagati è finito Billy Iatrutti, 44enne residente ad Anguillara, personal trainer nella palestra di Albignasego e una carriera da culturista ai massimi livelli con la partecipazione ai campionati del mondo.

I reati che gli vengono contestati sono ricettazione e la violazione delle norme che punisco chi usa o procura sostanze biologicamente o farmacologicamente idonee a modificare le condizioni psicofisiche o biologiche dell’organismo per migliorare le prestazioni in gara.

La chiusura indagini prelude alla richiesta di rinvio a giudizio.

Nei guai anche un pesista nella cui abitazione è stata sequestrata una grossa quantità di sostanze dopanti. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl