you reporter

Un destino terribile

Papà 54enne muore della stessa malattia incurabile che aveva ucciso la moglie

Una storia talmente incredibile e drammatica da non sembrare vera. Filippo, molto conosciuto per il suo lavoro nel mondo della birra e come appassionato bikers, lascia le due figlie che aveva cresciuto praticamente da solo.

Papà 54enne muore della stessa malattia incurabile che aveva ucciso la moglie

E' una storia tristissima, di quelle talmente drammatiche da non sembrare vere.

E' accaduto a Noale, nella bassa veneziana dove a 53 anni si è spento a causa di una grave malattia Filippo Gatto. Una malattia che in appena 12 mesi s'è portato via questo uomo ancora giovane, sempre sorridente, molto conosciuto in tutta la zona sia per il suo lavoro nel mondo della birra che come bikers e presidente del  gruppo “Gite con qualsiasi moto”.

Un tragico destino, il suo.

Ancora più tragico perché è stato in tutto e per tutto analogo a quello della moglie Silvia, morta dieci anni fa, ancora giovanissima, e sempre a causa della stessa terribile male.

Gatto lascia due figlie, che ha cresciuto per tanti anni praticamente da solo e che adesso si vedono portare via il padre così come, ancora bambine, avevano perso la madre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl