you reporter

Ore di angoscia

Trentenne scompare durante una traversata atlantica in barca a vela

Antonio Voinea, 30 anni, conosciutissimo in tutta la bassa padovana, stava effettuando la traversata insieme ad un amico skipper genovese. I resti della loro barca ritrovati fra Azzorre e Gibilterra. Le ricerche sono in corso,

Trentenne scompare durante una traversata atlantica in barca a vela

Sono ore di angoscia e paura e Bovolenta nella bassa padovana.

Ore in cui si teme per la cita di Antonio Voinea, 30enne che per anni ha vissuto in paese (e dove tutt'ora vive la sua famiglia) scomparso al largo delle Azzorre durante una traversata Atlantica.

Una traversata che è diventata un incubo per il 30enne, cuoco e marinaio, che si era imbarcato insieme all'amico skipper genovese, Aldo Revello.

Il loro "Bright", una barca a vela di 14 metri è scomparsa mercoledì scorso al largo delle isole Azzorre. Ed ora, dopo prime ricerche da parte della Marina portoghese, i due velisti sono ufficialmente dispersi.

Secondo le prime informazioni, i resti del "Bright" sarebbero stati individuati tra le Azzorre e Gibilterra, ma non c'era traccia della scialuppa di salvataggio che i due potrebbero avere messo in mare prina del naufragio.

Antonio Voinea, che dopo essersi diplomato all'istituto alberghiero di Abano si era trasferito da pochi anni a Fuerteventura, dove ha da poco aperto un locale con la moglie.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl