you reporter

Vigili del Fuoco

Incendio al colorificio, impressionante (e pericolosa) nube nera

E' accaduto nella bassa veronese. Sul posto sono stati fatte affluire anche le squadre dei vigili del fuoco da Rovigo. Interessata un'azienda di oltre 2mila metri quadrati. Si teme l'inquinamento dell'aria.

Un'altissima e impressionante colonna di fumo nero, visibile dal pomeriggio a decine di chilometri di distanza: è la conseguenza di un incendio scoppiato al colorificio Feroni, a Oppeano, nella bassa veronese. Le fiamme hanno interessato un'area di oltre 2mila metri quadrati.

 Sul posto, per cercare di domare le fiamme, sono state chiamate anche squadre di vigoli del fuoco da Rovigo.

I sindaci di Isola Rizza, Oppeano, Roverchiara e Ronco all'Adige hanno firmato un'ordinanza nella quale si consiglia di tenere porte e finestre chiuse, di non raccogliere verdure dagli orti e di tenere spenti i condizionatori d'aria. 

 I vigili del fuoco hanno inviato, come detto, squadre da Verona e Rovigo con nove mezzi antincendio pesanti, tra cui quattro autopompe, tre autobotti, un’autoscala e il carro Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico), oltre a 30 operatori.

L'operazione di spegnimento si protrarrà presumibilmente per tutta la notte.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl