you reporter

Economia

La Fiera di Vicenza si rifà il look, e IEG si prepara allo sbarco in Borsa

Presentato il progetto per la costruzione di un nuovo padiglione centrale su una superficie di 26mila quadrati: un investimento in Veneto di oltre 35 milioni di euro per la società che vede insieme le Fiere di Rimini e Vicenza.

La Fiera di Vicenza si rifà il look, e IEG si prepara allo sbarco in Borsa

La Fiera di Vicenza cambia look, si amplia e si propone sempre più come leader nazionale ed europeo nel settore orafo.

In campo c'è un intervento da 35 milioni di euro per l’ampliamento e la riqualificazione di buona parte della stessa. Il progetto è stato presentato oggi (mercoledì 16 maggio 2018) da Italian Exhibition Group, il colosso del settore fieristico nato dalla fusione di Fiera Vicenza con Riminifiera. 

Il progetto del nuovo padiglione, che verrà progettato dall’architetto Volkwin Marg, dello studio GMP Von Gerkan, Mark & Partner di Amburgo, uno degli studi più quotati a livello europeo ed internazionale, prevede un intervento su di una superficie lorda di 26mila metri quadri. L'architetto Marg si propone dunque, su indicazione del cda di Ieg (ieri presente a Vicenza con il presidente Lorenzo Cagnoni, il vicepresidente Matteo Marzotto e l'ad Ugo Ravanelli) di realizzare una nuova superficie espositiva razionalizzando contemporaneamente in chiave moderna  spazi, percorsi e servizi accessori di tutto il quartiere fieristico.

Nel curriculum dello studio GMP di Amburgo, oltre alla realizzazione della nuova Fiera e del nuovo Palazzo dei Congressi di Rimini (il loro primo lavoro in Italia) anche la Fiera di Lipsia, il "Christus-Pavillon" per l'Expo 2000, la ricostruzione  dello Stadio Olimpico e della stazione ferroviaria centrale di Berlino, oltre a importanti interventi nel settore fieristico cinese e asiatico.

Il nuovo padiglione centrale si svilupperà su due livelli e consentirà a Ieg di ospitare numerosi e differenti eventi per ampliare ulteriormente il portafoglio attuale della Fiera di Vicenza. Partendo ovviamente da Vicenzaoro, che già oggi occupa il 98% degli spazi disponibili. 

Nell'occasione il presidente di Ieg, affiancato anche dal sindaco di Vicenza Achille Variati in rappresentanza dei soci berici che rappresentano circa il 19% del capitale, ha annunciato un ulteriore e attesa decisione: l'avvio del processo per la quotazione della società in Borsa. A questo proposito si sta già definendo il team di Advisor che seguirà la società in questa operazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl