you reporter

Salute

Il West Nile uccide ancora: morto un anziano geometra

La vittima viveva ad Este, nella bassa padovana che dopo il Polesine è la zona più colpita dal virus. Ricoverato 10 giorni fa, non si è mai ripreso.

La West Nile uccide ancora: morto un anziano geometra

Luigino Lazzarini, la seconda vittima del West Nile nel basso Veneto

Il virus West Nile ha fatto un'altra vittima in Veneto. Mercoledì 8 agosto è morto all'ospedale di Schiavonia Mario Luigino Lazzarini, 89 anni, conosciutissimo e storico geometra di Este che era stato ricoverato in ospedale a Monselice una decina di giorni fa a causa di un forte febbre.

Rilevato il contagio da West Nile, l’anziano era stato immediatamente ricoverato ma le sue condizioni erano via via peggiorate fino al decesso avvenuto mercoledì.

Geometra in pensione, lascia nel dolore il figlio Paolo e la figlia Cinzia. 

Il decesso registrato a Este è il secondo quest'ano nel basso Veneto. Il primo si era verificato a Legnago la scorsa settimana. In entrambi i casi, come si vede, in prossimità del Polesine dove si registra un vero e proprio record di contagiati.

A ieri - dati Ulss 5 - in provincia di Rovigo sono 27 le persone per le quali  è stato accertato il contagio Ecco la mappa del contagio in Polesine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl