you reporter

Guardia di finanza

Sequestrati falsi capi griffati per 230mila euro

L'operazione in tre negozi cinesi.

Sequestrati falsi capi griffati per 230mila euro

La guardia di finanza ha individuato due società, gestite da cittadini cinesi, che vendevano accessori moda (fibbie, fiocchi, etichette, medagliette) recanti il marchio “Gucci” contraffatto.

La perquisizione dei locali commerciali ha portato i Finanzieri a sequestrare oltre 8mila pezzi, recanti il noto marchio fiorentino, privi di involucri protettivi, scatola contenitore e cartellini attestanti i certificati di qualità e garanzia che generalmente accompagnano i prodotti originali.

I titolari delle due ditte sono stati denunciati e la merce è stata sequestrata per essere poi distrutta all’esito degli accertamenti definitivi.

Gli agenti hanno poi proseguito le attività presso una terza ditta, anch’essa gestita da un cittadino cinese, rinvenendo 158.188 articoli potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore, in quanto privi delle indicazioni utili alla valutazione e alla prevenzione dei rischi derivanti dall’uso normale o ragionevolmente prevedibile del prodotto, e pertanto sottoposti a sequestro (amministrativo) per la successiva distruzione.

Si tratta, in particolare, di accessori moda sempre costituti da fibbie, fiocchi, etichette e medagliette, ma che non recavano alcun marchio distintivo. Il responsabile di quest’ultima violazione è stato segnalato alla locale Camera di Commercio ai fini dell’irrogazione della prescritta sanzione amministrativa che oscilla tra un minimo di 1.500 euro ed un massimo di 30.000 euro.

Il valore stimato della merce complessivamente sottoposta a sequestro, commercializzata a prezzi decisamente competitivi rispetto ai prodotti originali e a quelli recanti le indicazioni previste per la tutela dei consumatori, è di circa 230.000 euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl