you reporter

Il dramma

Ancora un tragedia: si rovescia con il gommone, pescatore di 27 anni muore annegato

E' accaduto nella notte nelle acqua del canale Fratta a Merlara. La vittima era a pesca con un amico, che ha dato però l'allarme solo dopo alcune ore. Indagano i carabinieri

Ancora un tragedia: si rovescia con il gommone, pescatore di 27 anni muore annegato

Una nuova tragedia dopo le due registrate lunedì 8 ottobre lungo il Po (leggi l'articolo)

Il cadavere di G.B, un 27enne di Bovolone, nel veronee, è stato ripescato dai vigili del fuoco nel canale Fratta, a Merlara nella bassa padovana subito al di là del confine con il Polesine.

Nella serata di lunedì il ragazzo era impegnato con un coetaneo in una battuta di pesca a bordo di un gommone quando l’imbarcazione - appesantita dalle attrezzature - si è rovesciata in corrispondenza di un piccolo salto del corso d'acqua.

Il 27enne si è inabissato nelle acque del canale mentre l'amico è riuscito a raggiungere la riva a nuoto, salvandosi.

L'allarme è però scattato solo dopo molte ore, all'alba, quando il ragazzo che si era salvato, ancora sotto choc, ha avvertito i carabinieri.

I vigili del fuoco, intervenuti con la squadra sommozzatori, hanno ripescato il cadavere del pescatore poco dopo mezzogiorno circa 4 chilometri a valle dal gommone.

Sull'episodio indagano i carabinieri, in primo luogo per capire il motivo del ritardo con cui è stato dato l'allarme.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl