you reporter

Veneto

Fanno la pipì per strada: scattano le multe

Sono dodici le persone che sono state sanzionate per non aver espletato le loro urgenze fisiologiche in un bagno durante la fiera di Cittadella. Ora dovranno scegliere se pagare 500 euro di multa o svolgere lavori socialmente utili.

Fanno la pipì per strada: scattano le multe

La pioggia non ferma la fiera di Cittadella, il sabato sera registra il tutto esaurito e pure domenica il maltempo è stato sfidato da migliaia di persone armate di ombrelli e impermeabili.

La notte tra sabato e domenica va in archivio con qualche denuncia: gli eccessi di alcol non sono mancati e una squadra di ventenni ha pure fatto il bagno nella fontana di piazza Scalco, giusto dietro il palazzo dell’ex municipio che ospita i vigili. Il passaggio all’ora solare, del resto, ha decisamente scatenato la goliardia, e ieri sono fioccate le proteste.

Alla fine sono dodici le persone che sono state sanzionate per non aver espletato le loro urgenze fisiologiche in un bagno: sette giovani sono stati pizzicati in Campo della Marta ed altri cinque se ne stavano in flagranza di pipì lungo le vie interne. Ora dovranno scegliere se pagare 500 euro di multa o svolgere lavori socialmente utili. Il fatto più eclatante è stato però il bagno nella fontana di piazza Scalco: alcuni testimoni hanno visto un gruppo di ragazzi esibirsi in mezzo all’acqua e hanno segnalato l’episodio; i vigili hanno visionato i filmati della videosorveglianza e nelle prossime ore identificheranno i responsabili, nei confronti dei quali scatterà una denuncia per atti contrari alla pubblica decenza. I giovani alzano il gomito, ma sanzioni sono state emesse anche contro chi ha dato loro da bere fuori dall’ora di chiusura, fissata alle 3 di notte: tre bar, infatti, sono stati multati per aver somministrato bevande nonostante il blocco. 

Mentre in centro si faceva festa, i ladri hanno pensato di svolgere un tour per visitare le abitazioni lasciate incustodite da chi magari aveva deciso di andarsi a prendere una frittella in fiera: tra le 20 e le 20.30 blitz dei malviventi si sono consumati in via Postumia di Levante, via Sant’Antonio e via Beltramina.

Nel sacco gli ignoti hanno messo gioielli, bigiotteria, denaro e pure un televisore da 55 pollici. La polizia locale ha constatato le forzature degli infissi, tutti gli episodi sono stati denunciati ai carabinieri. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl