you reporter

L'intervento

“La libertà di stampa è fondamentale”

Dopo le polemiche degli ultimi giorni, è arrivato il deciso monito del Presidente della Repubblica

mattarella.jpg

Gli insulti rivolti alla stampa da parte di diversi esponenti del Movimento 5 stelle per il presunto “trattamento” riservato al sindaco di Roma, Virginia Raggi, non potevano passare inosservati.

E alla fine ieri sull’argomento è infatti intervenuto anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che ha mandato un monito alla politica su un tema tanto delicato. “Al mattino - ha detto il Presidente - come prima cosa leggo i giornali: le notizie e i commenti, quelli che condivido e quelli che non condivido, e forse questi secondi per me sono ancora più importanti. Perché è importante conoscere il parere degli altri, le loro valutazioni. Quelli che condivido sono interessanti, naturalmente, e mi stanno a cuore; ma quelli che non condivido sono per me uno strumento su cui riflettere. E per questo ha un grande valore la libertà di stampa, perché - anche leggendo cose che non si condividono, anche se si ritengono sbagliate - consente e aiuta a riflettere”. Il presidente è dunque intervenuto nuovamente sul tema caldo della libertà di stampa, che rischia di essere messa in crisi anche dalle proposte sempre del M5S relative ai fondi per il pluralismo, quelli che garantiscono la sopravvivenza a tante piccole testate locali.

Poco dopo, da Napoli, sono arrivate anche le parole del presidente della Camera, Roberto Fico, che ha assicurato: “C’è la Costituzione: la libertà di stampa è tutelata e sarà tutelata fino alla fine”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl