you reporter

Tragedia sfiorata

Si ferma il cuore di una ragazzina di 15 anni, la salva il medico del rugby

Dramma durante una partita amatoriale, decisivo l'intervento del medico sociale e l'uso del defibrillatore. Pochi secondi di ritardo e per lei non ci sarebbe stato più nulla da gare.

Si ferma il cuore di una ragazzina di 15 anni, la salva il medico del rugby

Foto d'archivio

E' uscita dallo stadio del rugby durante la partita. Ma appena è arrivata fuori dall'impianto si è accasciata a terr, priva di sensi.

E' stato un vero e proprio dramma quello che si è verificato domenica allo stadio Augusteo di Este, dove il cuore di una ragazzina di 15 anni si è fermato all'improvviso.

E sarebbe stata una tragedia se il personale medico presente alla partita non fosse intervenuto immediatamente con il defibrillatore. Questione di attimi, ma anche di prontezza nell'intervento.

Nella struttura, struttura gestita dalla società C’è L’Este Rugby, si era appena disputata una partita tra gli Under 18 tra la squadra di casa – Antenore Euganei Rugby – e i pari età dei Rangers Vicenza.

Come racconta il Mattino di Padova, a soccorrere la ragazza, avvertito dai presenti, è arrivato il medico della squadra di casa, Teuyo Arnaud, 34 anni di Padova. 

Il medico ha messo subito in pratica tutte le manovre salvavita, e all’arrivo dell'ambulanza hanno proceduto con l'utilizzo del defibrillatore, e dopo la scarica, la ragazzina ha ripreso coscienza. Pochi minuti ancora e senza l'intervento del medico per lei non ci sarebbe stato più nulla da fare.

Ora è ricoverata all'ospedale a Schiavonia per accertamenti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl