you reporter

Sanità

Ecco la prima vittima dell’influenza in tutto il Veneto

Si tratta di un settantenne padovano che soffriva di gravi patologie pregresse.

influenza.jpg

Influenza

L’influenza miete la sua prima vittima in Veneto e si tratta di un padovano: un settantenne che è deceduto nei giorni scorsi mentre era ricoverato nella rianimazione centrale dell’azienda ospedaliera Università di Padova, a seguito di gravi complicanze dovute all’influenza.

L’uomo, che era residente in città, aveva anche altre patologie gravi pregresse che lo hanno reso più vulnerabile al virus stagionale e ai suoi effetti, tanto da essergli fatale. Sempre nell’azienda ospedaliera padovana è ricoverato da metà dicembre, ma sarebbe fuori pericolo, un secondo paziente che ha avuto complicanze dell’influenza. In questo caso si tratta di un uomo di 49 anni il quale, influenza a parte, godeva di ottima salute.

Secondo i dati ufficializzati nel terzo bollettino regionale emesso dalla direzione prevenzione, l’influenza in Veneto per ora procede a rilento rispetto al resto d’Italia. Nella settimana tra il 24 e il 30 dicembre, infatti, è stata rilevata un’incidenza di 2,02 casi per mille abitanti, pari a 9.908 malati nei sette giorni e a 57.046 dall’inizio della sorveglianza, che è stata attivata a partire dal 15 ottobre. A livello nazionale l’incidenza è attualmente a 3,72 casi per mille abitanti.

Secondo i dati regionali, la fascia d’età più colpita in Veneto è quella pediatrica, da zero a 4 anni, con un’incidenza pari a 9,22 bambini per mille. Un tasso che a livello nazionale arriva a 11,14. La seconda fascia pediatrica - da 5 a 14 anni - registra un’incidenza di 3,49 casi ogni mille in Veneto e 4,37 a livello nazionale, tasso tuttavia indicato in forte aumento. La classe di età centrale - 15-64 anni - si è stabilizzata nelle ultime settimane con un valore complessivo per l’ultima settimana dell’anno di 1,98 casi ogni mille nella nostra regione e 3,65 in Italia. Dati positivi, per ora, anche per gli over 65: il tasso di incidenza dell’influenza è ancora molto basso: 0,37 casi ogni mille abitanti (1,81 a livello nazionale).  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl