you reporter

Polizia stradale

In casa una coltivazione di “marija”, arrestato un 25enne

Brillante operazione della polizia stradale. Durante un normale controllo, beccato un ragazzo di Borgo Veneto (PD) che in casa aveva una coltivazione di marijuana.

Una vera e propria coltivazione di marijuana dentro una casa a tutti gli effetti border line. È stato arrestato Mauro Caretta, 25 anni di Borgo Veneto (Padova) in seguito a un normale controllo avvenuto in autostrada A13 dalla polizia stradale.

A mettere la pulce nell'orecchio degli agenti di polizia, è stato il ritrovamento di quattro involucri di eroina dentro l’auto alle 19 del 7 gennaio scorso. Il ragazzo ha dichiarato che era per uso personale e che non aveva niente in casa

Invece intorno a mezzanotte dalla perquisizione è emersa una vera e propria coltivazione di marijuana: 246 grammi di “cime” pronte per essere vendute e addirittura una potente lampada per accelerare la crescita delle piante. Il giovane che viveva in condizioni disastrate nella casa, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e processato in questi minuti per direttissima presso il tribunale di Rovigo.

L’operazione è stata brillantemente svolta dal l’ispettore Guido Bernardi e dal sovrintendente capo Stefano Zangherati della polizia stradale insieme agli uomini guidati dal comandante della sezione Paolo Marino.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl