you reporter

Veneto

Picchiava la mamma e la costringeva a comprare la droga

Arrestato il figlio 27enne denunciato dalla madre dopo un incubo familiare durato per molti anni

Picchiava la mamma e la costringeva a comprare la droga

Costringeva la madre con la violenza, minacce e insulti a portarlo a Padova, a comprare la droga, facendosi dare da lei sia il passaggio in auto che i soldi acquistarla. Però, dopo anni di tormenti, la donna ha deciso di agire e ha denunciato il proprio figlio.

Al ragazzo è stato intimato il divieto di avvicinarsi a casa e gli è stata offerta la possibilità di cambiare e di disintossicarsi, all’interno di una comunità terapeutica in un’altra città, da dove però scappa continuamente, per tornare a casa e ricominciare tutto da capo.

La notte dell’ultimo dell’anno l’ennesima fuga dalla comunità e la comparsa a casa, ad Albignasego. Ma la madre è stata tutt’altro che felice di rivederlo. Questa volta in casa lo ha fatto entrare, però si è ben guardata dal rimanergli a tiro, chiedendo ospitalità a dei parenti, da dove ha avvertito i carabinieri che nonostante le ingiunzioni del giudice, suo figlio si era ripresentato a casa.

Per lui è stato disposto l’arresto in custodia cautelare in carcere, in attesa del processo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl