you reporter

INGHILTERRA

London calling: un viaggio nella capitale della musica

Viaggio nella città più cosmopolita d'Europa

Londra

Palazzo di Westminster

La sola grande stella dell'era del rock che non abbia mai suonato a Londra o in Gran Bretagna è stato Elvis Presley. E probabilmente la sola star dell'epoca che si sia potuta permettere di non visitare Londra e di mantenere la sua enorme audience intatta.

Per tutto il mondo, Londra è la capitale della musica da ascoltare nelle centinaia di club, pub, teatri e sale da concerto.
Sono poche le città del mondo il cui nome sia così strettamente legato all'evoluzione della musica come quello di Londra: decine di grandi nomi della musica pop e rock sono cresciute tra le tappezzerie consumate dei club londinesi, hanno provato le loro canzoni e cercato fortuna negli studi della capitale inglese.

Se amate la musica Londra è la capitale europea da visitare e se chi vi accompagnerà non condividerà la medesima passione state pur certi che saprà trovare molto altro di cui innamorarsi in questa frizzante città. Una città multietnica e cosmopolita la cui vitalità è sotto gli occhi di tutti coloro che si avventurano per le strade affollate del suo centro storico. A un turista Londra ha davvero molto da offrire.

Come arrivare

In questo periodo gli aeroporti più vicini a Rovigo offrono la possibilità di volare a Londra a prezzi contenutissimi!

Dall'Aeroporto di Venezia voli a partire da 22 euro a/r

Dall'Aeroporto di Verona voli a partire da 27 euro a/r

Dall'Aeroporto di Treviso voli a partire da 19 euro a/r

Cosa vedere

1. Monumenti e musei

Irrinunciabile la visita a Buckingham Palace e al palazzo di Westminster con il famoso Big Ben annesso, posto sulla Clock Tower della struttura alta 96.3 metri, costruita in stile neo-gotico. A pochi passi dalla torre si trova una delle attrazioni preferite dai turisti, il London Eye, la ruota panoramica che, con i suoi 135 m di altezza, è diventata in breve tempo uno dei simboli nuovi di Londra. Un altro noto simbolo di Londra è il Tower Bridge, un ponte in grado di aprirsi per lasciar passare le navi più grandi nella parte più interna del Tamigi e della città là dove, al suo interno, si trova il Tower Bridge Museum, che ne racconta la storia. Non perdere le opere di Botticelli, Leonardo da Vinci, Rembrandt, Gainsborough, Turner, Cezanne e Van Gogh esposte al British Museum o quelle di Matisse e Picasso alla Tate Modern Gallery.

2. Giardini e quartieri

Londra è una città immensa, divisa nella Grande Londra e in altri 32 quartieri. Principalmente la città può essere poi suddivisa in 8 zone: La City, West End, East London, East End, Docklands, West London, South London e North London. Il cuore pulsante cittadino è certamente Piccadilly, mentre Greenwich, una delle zone più pittoresche e antiche di Londra, merita sicuramente una visita, anche solo per tuffarsi nel mercato di Greenwich e nell'atmosfera del villaggio. Un altro quartiere degno di nota è senz'altro Soho, il centro della Londra giovane: locali, divertimenti e quant'altro si possa desiderare. Covent Garden ne è il centro, dove troverete anche la famosissima Royal Opera House, vero centro di musica operistica e sinfonica di Londra.

Dove fare shopping

Tra mercatini, bancarelle, negozietti e boutique dell'alta moda ce n'è davvero per tutti i gusti. Vale la pena fare una passeggiata nella zona del West End, tra Trafalgar Square, Oxford street, Soho e Picadilly Circus. Non fatevi poi mancare una visita ai magazzini Harrods!

Dove mangiare

Un tempo zimbello del panorama culinario nell'ultimo ventennio Londra si è rimboccata le maniche e oggi è un'indiscussa meta gastronomica. Oltre ai ristoranti stellati Michelin, la varietà dell'offerta è straordinaria: a Londra potrete provare tutti i cibi del mondo. Per ragioni storiche la cucina indiana è molto diffusa, ma abbondano ristoranti cinesi, thailandesi, giapponesi e coreani. Naturalmente non mancano i ristoranti di cucina europea.
Non perdetevi l'esperienza di pranzare o cenare in uno dei numerosi gastropub, punti di ritrovo tipici della città.

E la sera?

Ci sono poche cose che i londinesi amano più del divertirsi (e del non indugiare nel consumo di alcol). Ogni area della città è costellata da decine e decine di pub, che rappresentano il fulcro della vita di Londra, dove potrete assaggiare una birra da leccarsi i baffi e ascoltare buona musica dal vivo. Dopo le 23 potrete scegliere tra una vastissima lista di club, da quelli leggendari come il Fabric a quelli più piccoli con dj emergenti.

Una volta tornati a casa vorrete solo cogliere la prossima offerta di voli per tornarci e,ogni volta, questa vivace città sarà in grado di offrirvi dei nuovi spunti di intrattenimento e d'interesse che sapranno risvegliare la vostra voglia di viaggiare e scoprire cose sempre nuove!

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl