you reporter

Dall’Arena all’Agorà il passo è breve

L'evento

106663
Ultimo weekend dell’anno ricco di eventi a partire dall’Agorà di San Martino di Venezze che questa sera ospita il Stevie Biondi Trio in concerto. Classe 1989, Stevie nipote, figlio e fratello d’arte, corista in diversi tour ed in alcuni album del fratello Mario Biondi, ha calcato palchi come l’Arena di Verona, apparendo più volte in tv, ad esempio durante i Wind Music Awards.

Nel suo spettacolo in Acoustic Trio propone i classici della musica afroamericana reinterpretati in chiave acustica piano e voce. Alcuni nomi: Frank Sinatra, Chet Baker, Ray Charles, Bill Withers, Marvin Gaye, Stevie Wonder, Earth, Wind & Fire, George Benson, Donny Hathaway. Il concerto inizia verso le 22.30 circa e l’ingresso è libero e gratuito. Domani sera ultima data dell’anno con la divertente musica della Pighiz ed Henry.

Grande l’attesa questa sera per l’arrivo al Borrachito di Rovigo di una delle voci e dei volti più popolari dello Zoo di 105, Paolo Noise, special guest del nuovo format anni ’90/2000 del locale, chiamato Tamagotchi. Noise, all’anagrafe Paolo Federico Nocito, classe 1974, è conduttore prima su Match Music dal 1999 al 2003 quindi su Rai 2 nel 2002 dove conosce Marco Mazzoli che lo porta allo Zoo. Noise lavora negli anni anche per Striscia La Notizia, Radio Deejay, Comedy Central e come produttore discografico lanciando numerose hit tra cui “Miss me” e “Feel it”. Durante la serata sarà affiancato alla consolle dal deejay Marco Bollani che sarà anche il mattatore del Veglione di Capodanno.
Festa questa sera al Khun di Adria con il Papi Chulo, party reggaeton ed hip hop con Mister P e Steve. Un evento che ormai non è solo musica ma uno stile di vita.

Ultimo weekend del 2017 anche per il Baruffa Cafè di Rovigo. Ovviamente due serate live particolarmente diverse una dall’altra. Venerdì, infatti, grande concerto metal con gli Orion, uno dei più fedeli tributi ai Metallica con oltre ottocento concerti all’attivo. Un tuffo nel reggae, invece, questo sabato con il ritorno di Acsel & The Reggae Rebel Band per un altro scatenato concerto. Domenica 31 dicembre invece si apre alla sera solo dopo la mezzanotte per brindisi e scambi di auguri.

Ritornano gli anni ’50 al New Italian Burger di Borsea con il concerto della band Il Diavolo e l’Acqua Santa, una formazione travolgente, composta da veri fuoriclasse del palcoscenico, con un repertorio musicale che spazia dai classici del rock’n’roll alla raffinatezza dello swing, alla musica italiana popolare degli anni ruggenti reinterpretata in chiave boogie. Ovviamente prima dello spettacolo è possibile cenare con le numerose specialità del locale tra cui hamburger, carne alla griglia e la cucina tex mex.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl