you reporter

Ecco dove festeggiare l'arrivo del 2018

Gli eventi

studio 16.jpg
Il Capodanno polesano come da tradizione comincia questa sera a cena. La maggior parte dei locali della provincia punta sul cenone così come il Ristorante Pizzeria Taverna in piazza Merlin a Rovigo che non presenta menù fissi ma lascia scegliere "à la carte" tra le varie specialità di carne e pesce. Si riposa la vicina Osteria Burgheria Trani mentre il Mascalzone Wine Bar in Corso del Popolo, aperto da poco più di un mese, festeggia il suo primo San Silvestro con un ricco buffet gratis in aperitivo e deejay set.



In centro rimane aperto anche lo Chat Noir in viale Trieste, locale particolarmente amato dai giovani, e pronto a far festa con birre e cocktails. Operativa anche la Birreria Pedavena che, oltre ai suoi clienti, potrà dissetare il pubblico del concerto di Capodanno in piazza Vittorio Emanuele II, un tributo alla star latina Carlos Santana. Cenone e doppia consolle con Paul V e Metiu Ross all'Antico Canevone, sempre nel centro di Rovigo, mentre sarà aperto come da tradizione anche El Borrachito in viale Porta Po. Il famoso locale di Rubens propone un grande cenone e poi musica fino a tarda notte con Marco Bollani dj. Cenone e deejay set anche per il vicino Cortes che conferma in consolle il resident Stefano Marzola.




Si cena scegliendo liberamente dal menù anche al Canaletto di Rovigo ed al fratello minore I Bagordi di Boara Pisani, con finale di panettone e brindisi di mezzanotte offerto a tutti i presenti. Il Ristorante Bosello di Rosolina consiglia le sue specialità di pesce ma lascia scegliere tra tre differenti proposte mentre La Brasserie di Adria, che festeggia il primo San Silvestro, punta sul menù "à la carte" tra carne, pizza ed i numerosi fritti. In consolle per tutta la sera il deejay Jimmi Cash per una versione extralarge della sua cena spettacolo che proseguirà fino a chiusura. Doppio cenone al Caruso di Papozze. Al piano terra, Teatro, cenone a base di carne o di pesce con musica pianobar mentre al piano live menù pizza e deejay set tutto da ballare.



Fine anno in pista, invece, per la discoteca Studio 16 di Arquà Polesine che presenta due situazioni musicali dedicate solo ad un pubblico giovane: musica di tendenza con Fabio Miotto ed Alessio Zangirolami in First Stage ed in Crime Room musica hip hop e trap con M3N4, Filpbs e Leo Pengo. Si balla la musica dagli anni '80 ad oggi alle Fonderie Musicali di Volto di Rosolina, ex Malibù. Prima di scatenarsi in pista cenone a base di pesce o pizza e quindi grande divertimento con Daniele Baldi deejay e Paolo De Grandis.



Nel capoluogo, oltre alla festa in piazza Vittorio, il saluto all'anno nuovo si fa anche in piazza Matteotti con la “Mezzanotte al Castello”. L'iniziativa, a cura del Ctg Rovigoti, prevede visite guidate e animazione notturna, con il tradizionale brindisi di buon anno allo scoccare della mezzanotte.
Il ritrovo è fissato alle 23 davanti alla torre Mozza, aperta e illuminata per l'accoglienza. Da qui partirà una prima visita guidata all'area del castello, con i bastioni e le segrete aperte per questa occasione speciale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl