you reporter

Il 2018 apre con musica e brindisi

Gli appuntamenti

107374
Il primo weekend dell’anno comincia con numerosi eventi in programma nei locali polesani.

L’Agorà di San Martino di Venezze riparte questa sera con un party ricco di ospiti. Ritorna la bellissima Kjarysha, artista del burlesque, con i suoi coinvolgenti strip ma anche i numeri con il fuoco e gli anelli luminosi. Spettacolo a più di due metri da terra con Maila e le allieve della scuola di pole dance Baila Conmigo, il tutto con la colonna sonora curata da due deejay storici come Viper e Luchino.

Dopo il grande finale con Paolo Noise ed il Veglione di Capodanno, il primo weekend del 2018 del Borrachito di Rovigo è dedicato alla musica dal vivo. Il 2017 è finito in bellezza con il mattatore dello Zoo di 105 ed un 31 “sold out”, ed ecco che stasera si riparte con la band polesana Pizza Connection, una delle formazioni locali più professionali ed interessanti del panorama cover. Scaletta accattivante e coinvolgente guidata dalle ottime voci di Lidia e Paolo, coppia sul palco e nella vita. Non hanno, invece, bisogno di presentazioni i Sismica, in concerto sabato sempre al locale di Rubens Pizzo. La loro deejay band è pronta a farti ballare tutta la sera con le migliori hit del momento, ed ovviamente, far divertire il pubblico femminile che segue sempre numeroso Andrea e Davide e la loro band.

Anche il Baruffa Cafè di Rovigo inaugura l’anno con la musica live puntando però sul sound heavy metal degli Slipknot. Sul palco arriva infatti stasera la tribute band Evilsonic, formazione nata nel 2003 che propone fedelmente gli show dei più noti colleghi statunitensi, tanto da conquistarsi il supporto della RoadRunner Records e del sito del fan club ufficiale italiano degli Slipknot. Qualità ed emozioni anche al sabato ma domani il locale di Filippo Splendore prende tutta un’altra direzione ospitando le Alinere, band tributo ai Nomadi. Si chiude domenica con il tradizionale happy hour con ricco buffet.

Inizio anno all’insegna della musica metal anche per il New Italian Burger di Rovigo con il ritorno questo sabato degli Ubermensch. La formazione, popolare tributo alla band tedesca Rammstein, ha sempre avuto un grande successo in Polesine così come al New Italian Burger. Lo spettacolo proposto è infatti molto vicino a quello dei fratelli maggiori di Berlino tanto che gli Ubermensch sono molto apprezzati dai fans dei Rammstein così come dagli amanti del metal in generale.

Chiude la rassegna dei concerti il Caruso di Papozze che questa sera attende per la prima volta il trio rock’n’roll polesano The Slangers. La storica formazione nata nel 1987 è guidata da Fabrizio Laurenti, fondatore ed unico membro rimasto della band originale. Sonorità rock anni ’50 e rockabilly riviste e corrette su un trio secco che fa perno sulla straordinaria voce di Laurenti che è anche chitarra solista. La sezione ritmica è curata da Gianni Miotto al basso e David Pavani alla batteria. Domani sera un sabato di sicuro successo con le Anime in Plexiglass, popolare tributo a Luciano Ligabue.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl