you reporter

Gli appuntamenti

San Patrizio, una festa a tutta birra

Al Borrachito arriva Alvaro Vitali, il Caruso ospita la tribute band dei Red Hot Chili Peppers. Questa sera dalle 19 il Pedavena celebra la tradizionale festività irlandese

San Patrizio, una festa  a tutta birra

Il weekend polesano comincia questa sera, già in orario aperitivo, nel centro storico rodigino. Arriva infatti la tradizionale festa irlandese alla Birreria Pedavena in piazza Vittorio Emanuele II in occasione della tradizionale festività di San Patrizio. Originale birra irlandese, in bottiglia e alla spina, vi aspetta stasera dalle 19 insieme alla musica e all’animazione di Jimmi Cash deejay. Ogni due pinte un hot dog in omaggio, un’ottima promozione per cenare direttamente in Pedavena e continuare a fare festa fino a tardi.

Weekend tutto rosa per l’Agorà di San Martino di Venezze che questa sera attende sul palco l’Italian Women Tribute, il primo e unico tributo alle voci femminili italiane esistente in Italia con repertorio che spazia da Mina, Loredana Bertè, Mia Martini, Patty Pravo, Fiorella Mannoia, Giorgia, Laura Pausini e molte altre. Domani si raddoppia con il concerto live delle famose Foxy Ladies, trio vocale polesano che vanta visibilità nazionale grazie alla partecipazione al talent The Voice nel team di Raffaella Carrà.

Dopo due weekend lunghi ed intensi, cresce l’attesa al Borrachito di Rovigo per il prossimo party Tamagotchi, ospite l’immortale Alvaro Vitali, attore e comico famosissimo per il ruolo di Pierino in decine di b-movie da metà degli anni ’70 fino ai primi anni ’80 ed in epoca recente nell’imitazione di Jean Todt a Striscia la Notizia. Bisognerà però attendere venerdì 23 marzo mentre questo venerdì sicuro sold out grazie al concerto della Diapason Band, popolare tributo al Blasco. La formazione veronese, guidata da un straordinario interprete come Poppa Pozzato, ha sposato la musica di Vasco Rossi da oltre trent’anni. La fortunata carriera artistica del Blasco ha influenzato più che positivamente l’evolversi professionale dei Diapason che negli anni hanno acquistato un’invidiabile credibilità. Nel 1995 nasce infatti una proficua collaborazione artistica con numerosi elementi legati alla storia del rocker a partire dal bassista Claudio "Gallo" Golinelli fino alla cantante Claudia Moroni. Sabato si prosegue con Mirame Mucho, festa reggaeton, hip hop con deejay e ballerini esclusivamente latini.

Festa domani sera al Mascalzone di Rovigo con il Cantando e Ballando di Jimmi Cash che animerà il locale di Thomas dall'aperitivo fino a chiusura. Lo staff del Mascalzone vi attende già dalle 19 con un ricco apericena caldo ed ottimi vini.

Musica live questa sera al Caruso di Papozze, il noto locale di Mario Lodo che attende questa sera La Peppers band tributo ai Red Hot Chili Peppers. I Los Angeles Peppers nascono nel 2014 dalla forte passione e attitudine musicale per la band californiana del bassista Mattia “Mani” Maniezzo, che assieme al rinomato batterista veneto Riccardo Merlini decidono di unirsi in questo progetto esplosivo. I due assieme ad Simone Spada chitarrista rinomato della zona di Rovigo, iniziano a lavorare sodo per riprodurre fedelmente i più grandi successi radiofonici dei Red Hot Chili Peppers. Dopo alcuni mesi di duro lavoro raggiungono un’amalgama ed un impatto sonoro decisamente convincente ed unico, per portarli alla ricerca di un front man perfetto, che completasse la band. La formazione definitiva ed attuale arriva nel 2018 e sarà quella che si esibirà stasera al Caruso.
Sabato ritorna la grande musica rock con i Mothership, formazione tributo ai Led Zeppelin. Il gruppo nasce nel 2007 e in quasi dieci anni matura e suona nelle feste e nei locali più grandi d’ Italia. Diversi cambi di formazione temprano sempre di più i soci fondatori fino ai primi mesi del 2017 quando arriva alla voce il cantante conosciuto in tutta la nazione per essere una delle voci rock più forti ed emozionanti: Andrea Ranfa. Alla batteria arriva invece Francesco Paluan, già impegnato in passato nei Runes, mentre si riconfermano alla chitarra Marco Felix e Manuel Lando.
Chiude il weekend il primo appuntamento domenicale con l’aperitivo alternativo del Black Out, bar di Lendinara gestito da Sara e Marika. Dalle 18.30 ricco buffet e musica underground con deejay.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl