you reporter

Sicurezza

Ai 216 all’ora su via Forlanini

E il consigliere Rossini incalza l'assessore Paulon: "Servono velobox".

Ai 216 all’ora su via Forlanini

Ai 216 chilometri all’ora, con la moto, su via Forlanini. Lo ha rilevato la polizia locale di Rovigo, che nei giorni scorsi ha condotto un monitoraggio sulla velocità dei veicoli in transito sulla strada, stretta e piena di curve, che collega Rovigo alla frazione di Grignano.

Una strada molto pericolosa, in cui in passato si sono verificati anche diversi incidenti. E il consigliere comunale tosiano Antonio Rossini ancora una volta va all’attacco, denunciando la pericolosità della strada e la necessità di interventi da parte del comune.

“Chi fa i duecento all’ora in via Forlanini - le sue parole - forse crede di essere un pilota di Formula 1. Invece si tratta di persone pronte a mettere a repentaglio la vita degli altri, potenziali assassini, idioti che credono di affermare la loro superiorità correndo come dei pazzi in una via dove si sono già verificati incidenti stradali. Chiedo all’assessore Paulon di arrivare ad una soluzione definitiva per porre fine alla pericolosità del tratto stradale in questione, prima che qualcuno venga travolto mortalmente a seguito della velocità eccessiva ed insensata di alcuni scellerati, che percorrono via Forlanini anche con i camion sebbene vi sia il divieto di transito”.

Per Rossini le opzioni potrebbero essere “dissuasori rialzati con funzione anche di passaggio pedonale da effettuare davanti all’isola ecologica e in altri punti strategici, segnali luminosi che preavvisano l’eccessiva velocità e il posizionamento di velobox”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl