you reporter

Calcio

Calcio Rovigo, l'offerta è sul tavolo

L’assessore allo sport Bimbatti ha incontrato la cordata interessata all'acquisizione.

Calcio Rovigo, l'offerta è sul tavolo

L'atteso incontro per pianificare il futuro del Calcio Rovigo nella prossima stagione è avvenuto giovedì mattina con l'apertura del tavolo di confronto tra i due rappresentanti della cordata interessata all'acquisizione, Roberto Benasciutti e Daniele Simeoni, e il vicesindaco e assessore con delega allo sport Andrea Bimbatti. Dopo alcuni rinvii legati alle festività ravvicinate di questo ultimo periodo, le due parti si sono incontrate e la cordata ha messo sul piatto il proprio progetto.

I due rappresentanti della cordata interessata alla società del calcio rodigino sono, come già anticipato nelle scorse settimane, Roberto Benasciutti, ex vicepresidente della Spal in due diverse epoche vale a dire a metà degli anni 2000 e successivamente nel 2012-2013 prima del passaggio della società estense alla famiglia Colombarini, e Daniele Simeoni, l'ex tecnico e direttore generale del Rovigo Calcio.

Benasciutti si è detto ampiamente soddisfatto di come si sia svolto questo incontro: “Ci siamo conosciuti e presentati con il nuovo assessore Andrea Bimbatti e posso dire che è stato indubbiamente un incontro positivo. Siamo stati felici di aver trovato una persona che pensa e vuole in primis il bene del calcio rodigino. Dal canto nostro abbiamo esposto la nostra proposta in modo che l'assessore potesse farsi un'idea precisa sul progetto che abbiamo pensato per far tornare il Calcio Rovigo ad un livello molto più alto. Adesso Bimbatti si prenderà il suo tempo per valutare il progetto che abbiamo presentato e poi sapremo la decisione definitiva in tal senso. C'è ancora tempo per pianificare il tutto, non troppo, ma è giusto che vengano fatte tutte le valutazioni del caso”.

L’offerta dunque è stata fatta, ma sui dettagli Benasciutti non intende sbilanciarsi, prima vuole attendere il responso dell’amministrazione comunale.  “Ho ascoltato la loro proposta e sono state fatte alcune considerazioni - afferma l'assessore con delega allo sport Andrea Bimbatti - adesso valuterò quanto è stato messo sul tavolo e insieme al sindaco Massimo Bergamin faremo la scelta migliore per il calcio rodigino. Ci sono alcuni aspetti da approfondire e quindi c'è bisogno di un po' di tempo anche se sappiamo benissimo che i tempi sono ristretti. Ecco che cercheremo di essere più celeri possibili per fare tutte le valutazioni del caso in questa questione”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl