you reporter

Cinergia

“Riapriremo il multisala Cinergia”

“L’obiettivo è rimettere in funzione le sale per la primavera-estate 2019. Ci saranno molte modifiche”

“Riapriremo il multisala Cinergia”

“Il Cinergia riaprirà. Non sappiamo ancora quanti soldi ci vorranno, ma di certo il cinema riaprir i battenti. Con un multisala che sarà cambiato, certo, ma di sicuro l’intenzione è di tornare a svolgere la nostra attività”. Il cinema di Borsea, quindi, andato a fuoco l’8 dicembre del 2017, non molla. A specificarlo è Consuelo Squillaci, della famiglia titolare dell’immobile devastato nel rogo di poco più di cinque mesi fa.

“L’obiettivo - continua - è rimettere in funzione il Cinergia entro i 18 mesi dall’evento, quindi entro la primavera-estate del 2019. Non sarà semplice, ma non vogliamo assolutamente arrivare ai due anni di chiusura. Martedì faremo un nuovo sopralluogo a Borsea. I periti, al momento, sono ancora alle prese con la stima dei danni e il calcolo di quanto investimento servirà per rimettere in funzione le sale”. Il traguardo che i proprietari del Cinergia vorrebbero tagliare è quello di una riapertura per la primavera, al massimo l’estate del 2019, il piano dei lavori ovviamente ancora non è pronto, ma tecnici e dirigenti ci stanno lavorando. Ed anche a questo è finalizzato il sopralluogo di martedì prossimo.

“I danni - continua Squillaci - sono stati molto estesi, soprattutto in corrispondenza di alcune sale cinematografiche. Ci sono delle travi compromesse”. Il rischio crolli, infatti era stato definito attuale anche poche settimane fa. “Non abbiamo ancora la stima dell’investimento necessario, che però sarà ingente. Ma ce la faremo. Certo il multisala, alla fine, sarà diverso da come gli spettatori rodigini l’hanno conosciuto in questi anni. Ci saranno delle modifiche, anche nella disposizione degli spazi interni, sale, aree comuni. Per quel che riguarda le cause, invece, ancora non c’è stata una parola certa. Non è nemmeno stato chiarito se si sia trattato di atto doloso o colposo. L’unica certezza è che l’indagine penale è stata archiviata il 20 marzo scorso”.

Nel giro di alcune settimane, infine, potrebbe essere definito il piano di ristrutturazione, che sarà massiccia, e riapertura dell’immobile di Borsea. Le speranze, quindi, perché Rovigo possa tornare ad avere un multisala sono concrete. Il rogo risale alla notte fra l’8 e il 9 dicembre, quella sera le proiezioni furono interrotte a causa del fumo che invase il cinema, proveniente dall’incendio scoppiato nel magazzino del New Look, il grande negozio nel piano sottostante le sale cinematografiche. Poi le fiamme e il calore del rogo attaccarono e compromisero tutte le strutture dell’immobile. Da quel giorno il cinema è chiuso, annerito. Sottoposto a grandi incognite. Ma non è affatto detta l’ultima parola.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl