you reporter

Cavarzere

Furti di biciclette, scatta l’emergenza

Altri due colpi sono stati messi a segno in via Tiziano Vecellio

Furti di biciclette, scatta l’emergenza

L’allarme non rientra: continuano, a Cavarzere, i furti di biciclette che diversi residenti hanno subìto nel corso di queste settimane.

Nello specifico si parla di due biciclette che sono state rubate in una settimana in via Tiziano Vecellio, una via che peraltro si trova a circa 200 metri dalla caserma dei carabinieri.

La stessa situazione era accaduta anche in via Giotto la scorsa settimana. I ladri non si fermano davanti a cancelli o ringhiere, che scavalcano senza particolari problemi, rubando quello che trovano nel giardino del malcapitato.

E spesso sono proprio le biciclette il bersaglio preferito di questi malviventi. Furti che si susseguono e cittadini cavarzerani che chiedono una risposta a questa situazione di emergenza.

Infatti, le numerose denunce fatte alla stazione locale dei carabinieri, per ora, non hanno portato a nessun risultato concreto e chi ha si è visto la bici sottratta non l’ha più rivista.

Nell’ultimo consiglio comunale il sindaco Henri Tommasi aveva fatto sapere che era in continuo contatto con il prefetto di Venezia per monitorare la situazione e affrontare al meglio il problema.

Episodi di furto che si verificano anche in comuni limitrofi. Come il recente caso del furto di un’automobile nella proprietà privata di un residente a Pettorazza Grimani.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl