you reporter

Elezioni

Candidato accusato di furto, la Furlanetto lo caccia dalla lista

Il candidato della lista di Fratelli d'Italia (in quota "Grande Nord"), Paolo Tessarin è a processo con l'accusa di furto aggravato. Giorgia Furlanetto lo caccia, anche se ufficialmente resterà in lista.

Candidato accusato di furto, la Furlanetto lo caccia dalla lista

La candidata sindaco Giorgia Furlanetto, venuta a conoscenza che un componente della propria lista di candidati al consiglio comunale è imputato con l’accusa di furto aggravato, ha cacciato il candidato consigliere Paolo Tessarin.

“Vogliamo essere i primi a dare l’esempio: nel dubbio, mi spiace non potermi definire garantista nei confronti di Tessarin, a cui esprimo il migliore augurio che possa risolvere il proprio problema con la giustizia nel migliore dei modi, ma pretendiamo dal candidato consigliere un passo indietro immediato dalla campagna elettorale in corso. Non è un iscritto di Fratelli d’Italia, ma poco conta, è inserito nella lista di Fratelli d’Italia come indipendente a sostegno della mia candidatura a sindaco di Adria e l’aver taciuto la sua condizione di imputato ne costituisce fatto grave”.

L’inserimento del nome di Paolo Tessarin è stato indicato dal movimento Grande Nord, il quale ha chiesto di avere un rappresentante all’interno della coalizione.

Paolo Tessarin è accusato di furto aggravato per una serie di sconfinamenti dei diritti di pesca in zone demaniali del Po. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl