you reporter

Consvipo

I soldi (vostri) sono finiti

Il Consorzio è al verde, ma i politici invece di mandarlo in liquidazione pensano a un nuovo presidente.

104859

Il Consvipo è di nuovo al verde, così al verde che il presidente dimissionario (da cinque mesi), Angelo Zanellato, ha preso carta e penna e ha scritto a tutti i soci per dire che o versano subito le proprie quote, o dal 30 giugno si chiudono gli uffici.

Era destino che finisse così, per un Consorzio che da sempre vive con le quote degli enti pubblici soci (ovvero con i vostri soldi). Dopo le dimissioni imposte a Zanellato (a cui si imputavano i risultati scadenti del Consorzio) nessuno se ne è più occupato. E Consvipo ha continuato a spendere. Fino al redde rationem.

E adesso? Con l’azionista di riferimento (la provincia) che si è tirata fuori e che ha deciso di non sganciare più neppure un euro (li avrebbe dovuti togliere alle scuole) e con parecchi comuni che l’hanno seguita chiudendo i rubinetti la strada obbligata sembrerebbe solo una: incaricare lo stesso Zanellato di avviare la procedura di liquidazione. E invece...

Invece fra i politici si discute di chi nominare presidente e della poltrone del Cda. Circola anche un nome: Renzo Marangon, il nuovo che avanza. Tanto, alla fine, pagate sempre voi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl