you reporter

Il secondo piatto

Baccalà “veneziano” con cetriolini e yogurt

baccal[1].JPG

Ingredienti per sei persone:

  • 1kg di stoccafisso ammollato qualità Ragno
  • 200ml di olio extravergine di oliva
  • 120ml di latte
  • prezzemolo fresco q.b.
  • buccia di mezzo limone non trattato
  • 100gr di cetrioli sott'aceto
  • due cucchiaini di capperi
  • due cucchiai di yogurt bianco
  • sale e pepe q.b.
  • quattro confezioni di Groksì


Preparazione:

  • Mettere lo stoccafisso in una casseruola e coprirlo di acqua;
  • Portarlo a bollore e cuocerlo per mezz'ora;
  • Spegnere il fuoco e lasciarlo riposare con il coperchio fino a che non arriva a temperatura ambiente. (Nb: non dovesse ancora risultare tenero, cuocete per altri dieci minuti);
  • Scolare il baccalà e pulirlo dalla pelle e dalle lische;
  • Metterlo in una terrina e lavorarlo  energicamente con un cucchiaio di legno, aggiungendo a filo l’olio e il latte caldo, fino a sfibrarlo, e ottenere una crema bianca e soffice;
  • Salare e pepare, aggiungere un poco di prezzemolo tritato finemente e la buccia grattugiata di limone. (Nb: se vi risultasse troppo faticoso mescolare a lungo con il cucchiaio di legno, optate per il mixer, ma solo verso la fine dell’operazione);
  • Servire il baccalà mantecato freddo (o a temperatura ambiente) assieme ad una salsina ottenuta tritando finemente cetriolini e capperi assieme allo yogurt, un po’ di sale, pepe, un filo d’olio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl