you reporter

Polesella

“Metta l’oro in frigo” e glielo rubano

Truffata una 82enne che era sola in casa. La donna ha messo i gioielli in frigo per preservarli dalla contaminazione. E non li ha più trovati

“Metta l’oro in frigo” e glielo rubano

Sola, anziana e facile preda di professionisti della truffa. Si è consumata in una mattina della scorsa settimana l’ennesima truffa a una donna di 82 anni, che ha perso tutto il suo oro per aver creduto ai finti funzionari di Acquevenete.

La donna, che vive in una via nei pressi del cimitero comunale, era in casa da sola, dove vive da anni, quando due giovani ben vestiti e dall’aspetto rispettabile, si sono presentati alle 11 per avvisare che c’erano problemi nell’erogazione dell’acqua.

Evidentemente i due avevano studiato a dovere la parte e sapevano bene che la donna era sola in casa. Non hanno fatto fatica ad entrare, superando tutte le barriere, visto che si presentavano con tanto di cartellina e cartellino di riconoscimento.

I due finti impiegati della società che si occupa del servizio idrico hanno spiegato all’ignara signora che l’acqua erogata conteneva delle sostanze chimiche molto pericolose per l’oro.

Hanno suggerito che l’unico rimedio per evitare di perdere tutto era riporlo all’interno del frigorifero di casa. Così mentre uno dei due finti tecnici faceva i suoi “rilievi”, la signora è andata a raccogliere i suoi pochi averi per metterli dentro un sacchettino e infilarli nel frigorifero.

A quel punto il gioco era fatto. E’ bastato distrarla un attimo e portarla in un’altra stanza, affinché uno dei due complici aprisse il frigorifero e si appropriasse dell’oro. Poi come nelle migliori truffe, si sono dileguati.

Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di oggi 10 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl