you reporter

Lendinara

Nuovo furto con scasso da “Mattia”

Il ladro, entrato dalla zanzariera, ha rubato pochi spiccioli lasciando un centesimo in cassa

Nuovo furto con scasso da “Mattia”

 E’ tornato dopo tredici giorni convinto di trovare nuovamente qualcosa in cassa, ma gli è andata male. Questa volta il titolare della pizzeria “Da Mattia” di Lendinara non aveva lasciato nulla, o quasi: nel fondo cassa, infatti, c’erano 15 centesimi. E il ladro, forse scaramantico, ne ha rubati 14, lasciandone 1 .

E’ il secondo furto con scasso che Mattia Prando subisce in tredici giorni. La modalità sempre la stessa: qualcuno ha tagliato la zanzariera sopra la porta d’ingresso, riuscendo a intrufolarsi all’interno dell’attività. Prando si è accorto di quanto accaduto solo ieri mattina, poiché il giorno prima la pizzeria era chiusa per riposo settimanale. “Sono molto amareggiato - ci spiega - mai avrei immagianto che qualcuno potesse tornare per due volte consecutive. Non so che dire, spero che prendano il responssabile. Questa volta in cassa e nel locale non c’era nulla, la zanzariera si ripara, ma non si può vivere cosi”.

E a intervenire su quanto accaduto è il sindaco Luigi Viaro: “Ripongo molta fiducia nelle forze dell’ordine e nelle telecamere di video sorveglianza che sono istallate in zona, e che magari hanno ripreso chi ha perpetrato il furto. Posso dire che la città è abbastanza controllata, ma entrare in azione due volte nello stesso posto no, sembra quasi una sfida”. Il primo cittadino poi, incalza: “Gli sforzi sulla sicurezza che stiamo facendo sono importanti, ma spero che i cittadini, oltre ad andare sui social, si rivolgano anche alle forze dell’ordine se notano o vedono qualcosa. E’ importante fare rete, nei momenti di difficoltà la comunità deve fare cerchio, unirsi”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl