you reporter

Tragedia sul lavoro

Muore al lavoro a 37 anni: non vedrà mai il figlio che sta per nascere

L'operaio viveva a San Martino. E’ rimasto schiacciato da una pala a Minerbe

Muore al lavoro a 37 anni la moglie aspetta un figlio

E’ stato travolto da una pala semovente che stava facendo manovra nel piazzale del mangimificio Zanon di Minerbe (Verona). Miron Cristian Dumitru, un operaio 37enne di origine romena, residente da tempo a San Martino di Venezze, è morto sul colpo. L’uomo lascia la moglie, che è in attesa di un figlio. Una tragedia immane.

Erano le 16 quando il 37enne, dipendente di una ditta esterna al mangimificio, con sede a Ponso (Padova) si stava recando nel deposito delle attrezzature percorrendo una strada usata anche dai mezzi che lavorano la materia prima. Proprio in quel momento è sopraggiunta una pala semovente vuota. Per ragioni al vaglio degli inquirenti, la pala ha schiacciato l’operaio. La dinamica dell’infortunio è al vaglio dei carabinieri intervenuti con i vigili del fuoco e i tecnici dello Spisal.

Nonostante i soccorsi immediati e l’atterraggio alla Zanon dell’elicottero di Verona Emergenza, per Dumitru non c’è stato nulla da fare.

Dumitru, arrivato in mattinata ed aveva praticamente completato l’intervento di manutenzione. “Era un bravo ragazzo, un lavoratore diligente e scrupoloso, che non meritava questa morte assurda. Alla sua famiglia va tutto il nostro cordoglio”, ha dichiarato Claudio Zanon, il titolare dell’azienda scaligera in cui era venuto a fare un intervento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl