you reporter

Il dramma

Muore di tumore a 39 anni, lascia due bimbe piccole

Elena Liotta era molto conosciuta in Polesine, avendo lavorato a lungo ad Occhiobello come segretaria scolastica. Viveva a Ferrara. Una storia tristissima

Muore di tumore a 39 anni,  lascia due bimbe piccole

Elena Liotta aveva 39 anni, due figlie piccole e una vita davanti.

E' morta di tumore in ospedale a Ferrara dopo una lunga lotta contro la malattia.

Viveva a Ferrara ma era molto conosciuta anche in Polesine, avendo lavorato a lungo ad Occhiobello come segretaria scolastica.  I suoi funerali si sono svolti ieri ad Adrano, in provincia di Catania, il suo paese d’origine.

Elena aveva scoperto la malattia tre anni fa. Erano seguiti lunghi e dolorosi cicli di terapia al Sant’Anna di Cona e un intervento al Sant’Orsola di Bologna che pareva averle dato nuova speranza. Ma da alcuni mesi il male si era ripresentato più aggressivo di prima. Fino a portate alla morte della giovane mamma.

Elena viveva da una decina d'anni a Ferrara e, come detto, aveva lavorato a lungo a Occhiobello.

E appena poteva tornava a casa, in Sicilia, dalle due figlie piccole lasciate in custodia ai propri genitori. 

E per raccimolare qualche soldo in più, di sera lavorava come cameriera nei bar. Perché i viaggi costavano e lei non voleva rimanere troppo a lungo senza vedere le figlie. 

"Una ragazza splendida che ha avuto una vita dura ma non ha mai mollato - ha raccontato alla Nuova Ferrara uno dei suoi datori di lavoro -. Era bella, sempre sorridente... Non la dimenticheremo."
 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl