you reporter

Lendinara

Ultimi passi per completare il ponte pedonale

Serve a unire Rasa a Ramodipalo. Costruita negli anni ’70, chiusa perché assenti le autorizzazioni. Sarà accessibile a ciclisti e a disabili

Ultimi passi per completare il ponte pedonale

Approvato dalla giunta comunale di Lendinara il progetto esecutivo per le opere per l’agibilità e gli accessi della passerella pedonale sul canale Adigetto tra Rasa e Ramodipalo.

Finalmente le due frazioni si potranno riappropriare dell’unico passaggio destinato esclusivamente ai pedoni che le mette in comunicazione. Costruita e utilizzata per anni, era stata recentemente chiusa al traffico perché non era presente la documentazione di costruzione e le autorizzazioni necessarie.

Ora ha preso corpo il progetto per rendere agibile la passerella pedonale, che era stato redatto già in data 1 giugno 2017 dal tecnico incaricato, l’ingegnere Andrea Casna di Rovigo. Si era potuto così mantenere la passerella nel sito “naturale”, in quanto era stata verificata l’idoneità portante delle tre travi presenti.

Circa 49.450 euro l’assestamento della spesa complessiva per gli interventi di agibilità della passerella, di cui, circa 313 euro per i lavori a corpo, 31.303 euro per i lavori a misura, 8.370 euro per i costi della sicurezza e altri 9.467 per somme a disposizione.

L’iter di approvazione era dovuto ripartire da zero, in quanto mancavano la documentazione di costruzione e le autorizzazioni per la passerella, costruita negli anni Settanta per la necessità contingente di passare dall’una all’altra frazione mentre il ponte esistente era in manutenzione. Acquisite quindi l’autorizzazione paesaggistica e l’assenso del Consorzio di Bonifica Adige Po, gestore demaniale del canale, il progetto è stato definitivamente approvato e finanziato: sarà quindi manutenzionata la struttura metallica di calpestìo e verranno costruiti i parapetti. Passare da Rasa a Ramodipalo sarà ancora più facile anche per ciclisti e carrozzine, grazie a una riduzione del dislivello pedonale da 52 a 25 centimetri. Era stata discussa la possibilità di allestire il piano viabile della passerella a quota leggermente inferiore, cosa che permetterebbe un accesso più agevole dal lato sud, dove sono già realizzate pavimentazione e staccionata. Ma sarebbe un importante aiuto anche dal lato di Rasa, dove sarà allestito un percorso pedonale pavimentato lungo 20 metri, dalla passerella fino al bar.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl