you reporter

Trecenta

Ecco la nuova squadra del sindaco Laruccia

Matteo Tegazzini vicesindaco, Roberta Franco e Simona Bisaglia assessori

Ecco la nuova squadra del sindaco Laruccia

Primo giorno di scuola per il nuovo consiglio comunale di Trecenta, dopo le elezioni amministrative dello scorso 10 giugno, che hanno visto riconfermato il sindaco Antonio Laruccia, con una nuova squadra. Il consiglio si è aperto con un minuto di silenzio in memoria di Cesare Stella, che, oltre che poeta e uomo di cultura, era stato anche amministratore. Si è proceduto, poi, con l’esame delle condizioni di eleggibilità e compatibilità degli eletti e con la convalida dell’elezione.

Dopo il giuramento del sindaco, Gilberto Bianchini, consigliere di minoranza, ha proposto, in un’ottica di collaborazione e coinvolgimento di tutto il consiglio comunale, di nominare un consigliere di minoranza come presidente del consiglio comunale. La proposta verrà valutata dalla maggioranza che darà una risposta a breve. Nel prendere atto della nomina della giunta, Antonio Laruccia ha spiegato che, oltre agli assessori, anche ai consiglieri sono state assegnate delle deleghe in diversi settori “per favorire la partecipazione attiva di tutti e la crescita collettiva della maggioranza”.

Il sindaco ha spiegato, inoltre, che la lista “Casa Comune” è una lista civica, con il sostegno della Lega, “con cui è stato fatto un accordo per cui entrambi gli assessori, Roberta Franco e Simona Bisaglia, sono della Lega. Bisaglia come assessore esterno”. Si è proceduto, poi, con la lettura delle deleghe per ogni assessore e consigliere. Roberta Franco è assessore a immigrazione, cimiteri, insediamenti abitativi, servizi sociali; Simona Bisaglia è assessore esterno ad ambiente, sicurezza del territorio, sport e turismo; Matteo Tegazzini è vicesindaco e assessore a bilancio, contabilità, economato, tributi, agricoltura. Gilberto Bianchini ha dissentito sull’assegnazione dei lavori pubblici ad un consigliere, nello specifico ad Ermanno Giacomella, “dal momento che - ha detto - dovrebbe essere assegnato a un assessore effettivo, vista l’importanza del settore”.

Il punto più corposo all’ordine del giorno ha riguardato gli indirizzi di governo. Laruccia ha spiegato, in maniera sintetica, le intenzioni della maggioranza, a partire dalla sanità, continuando a monitorare l’attività della direzione all’interno del San Luca, dove “la qualità del personale spesso sopperisce alle carenze”.

Per quanto riguarda l’ex ospedale, come ha riferito Laruccia, era stato avviato un accordo con Ater e Ulss per arrivare ad ottenere, all’interno dell’edificio, degli appartamenti e servizi dedicati agli anziani e un ampliamento dell’istituto Bellini. Riguardo la viabilità, ha detto ancora il sindaco, importante sarebbe la bretella che arriverebbe proprio al San Luca per incrementare la crescita economica del paese.

Per la decrescita della popolazione Laruccia ha affermato: “E’ un problema di tutti i paesi limitrofi e, in generale, della nazione, per cui dovrebbero essere attivate delle politiche nazionali a favore della famiglia e dei servizi ad essa collegati. Nel nostro piccolo cercheremo di tutelare le giovani coppie”. Bianchini ha auspicato un confronto serio e ha proposto l’attivazione delle consulte per il commercio, per l’agricoltura e le associazioni, oltre ad una verifica delle condizioni sanitarie di base “che devono essere garantite a tutti i cittadini polesani, non solo dell’Alto Polesine”.

Infine, è stata nominata la commissione elettorale e sono stati determinati gli importi dei gettoni di presenza da corrispondere ai consiglieri comunali. La cifra rimane invariata perché “il plafond - ha spiegato Laruccia - è lo stesso della scorsa legislatura, ma sono aumentati i consiglieri quindi si è deciso di diminuire la somma destinata a sindaco e assessori per mantenere invariati i compensi dei consiglieri comunali”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl