you reporter

IL CASO

Alloggi e clochard, Veronese dura

“Lo avevamo contattato tramite il suo avvocato, ma né si è fatto più vivo né ha voluto aiuto”

Alloggi e clochard, Veronese dura

Torna sull’argomento dell’emergenza abitativa il sindaco Maura Veronese, dopo che nel corso dell’ultimo consiglio comunale era stato approvato all’unanimità un nuovo regolamento a riguardo.

Undici articoli ed una scheda punteggi per formare una graduatoria valida ad assegnare i tredici alloggi comunali dislocati tra via Contarini, piazza Matteotti e Villaggio Curiel. Ma qualcuno in rete ha sollevato la questione di un senzatetto che dormirebbe per strada, e sprovvisto ovviamente di abitazione.

“Trovo sia spiacevole l’aver associato una buona notizia come quella dell’adozione di un regolamento che non c’è mai stato (aldilà delle strumentalizzazioni che si possono fare, si tratta di un atto indispensabile oltreché un segnale di civiltà) alla notizia di un clochard nel nostro Comune – scrive la Veronese - una notizia non contestualizzata e spiegata, che parrebbe lanciare implicita accusa oltre ad aver la pretesa di sapere quali siano i ‘letti vuoti’ assegnabili (qui il riferimento è alla residenza Ginepro ndr). Nonostante non sia dovuta, una spiegazione sembra necessaria a questo punto”.

“Il clochard citato, originario di un comune limitrofo al nostro, è stato contattato visto che, grazie all’interessamento del suo avvocato (perché ne ha uno), sono riuscita ad avere il suo numero di cellulare - prosegue - è stato quindi invitato a recarsi ai servizi sociali e, per motivi che non conosco ma che posso ritenere personali, non si è mai rivolto agli uffici né mi ha più risposto”.

“Sono diverse settimane che tentiamo di ricontattarlo invano – sottolinea ancora il sindaco - per il resto i comuni non possono far molto per quanto riguarda l’edilizia popolare che dipende da Ater: noi possiamo solo riservare una piccola quota definita per legge di alloggi che usiamo come ‘alloggi parcheggio’”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl