you reporter

Politica

“Traniello sapeva della nomina”

Il presidente di Asm svela: il segretario Pd era stato informato del rinnovo in carica. Già depositate le dimissioni da vicepresidente di Rotonda Park. Ma tra i dem cresce l’imbarazzo.

“Traniello sapeva della nomina”

“Giuseppe Traniello Gradassi sapeva benissimo che sarebbe stato confermato vicepresidente di Rotonda Park”. Il presidente di Asm spa Alessandro Duò conferma: il segretario provinciale del Pd era stato informato in anticipo del rinnovo del suo incarico ai vertici della società che gestisce parte dei parcheggi a striscia blu in città. Come è poi effettivamente avvenuto, mezz’ora prima della nomina del nuovo consiglio di amministrazione della casa madre, martedì.

Questo, però, non gli ha impedito di sparare a zero, fin da subito, su Virna Riccardi, segretaria del circolo Pd di Rovigo centro, “rea” di aver accettato l’incarico all’interno del cda scelto dal sindaco leghista Massimo Bergamin. Un evidente cortocircuito.

Che ha portato, nella serata di giovedì, lo stesso Traniello Gradassi a dare le proprie dimissioni. Non da segretario del Partito democratico, come pure qualcuno era arrivato ad ipotizzare, ma da vicepresidente di Rotonda Park, a circa 48 ore dalla nomina. 

La vicenda, intanto, imbarazza il Pd. Proprio per domani, è prevista una conferenza stampa dell’ex deputato Diego Crivellari e del vicesegretario provinciale Leonardo Raito sulla questione Asm.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl