you reporter

Salute

Allarme West Nile: zanzare infette

Individuato un focolaio di insetti con il virus a Porto Viro. Le controanalisi hanno confermato la presenza della malattia a Ficarolo, Ceneselli e Badia

Allarme West Nile: zanzare infette

Allarme West Nile nel cuore del Delta del Po. Le trappole del sistema di monitoraggio sulla diffusione del virus, disseminate in lungo e in largo per il Polesine dalla Rete regionale di sorveglianza epidemiologica, hanno catturato alcune zanzare infette dalla West Nile nel territorio di Porto Viro.

Ora, i campioni sono stati inviati al centro studio nazionale sulle malattie esotiche, per le controanalisi del caso. Ma i primi risultati lasciano pochi dubbi: il West Nile è tornato nel Delta del Po.

Quello di Porto Viro è il quarto focolaio di zanzare infette individuato in Polesine in questa estate. Gli altri tre casi riguardano tutti il territorio dell’Alto Polesine: a Badia, Censelli e Ficarolo sono stati rilevati, già alla fine di giugno, in totale sei pool di zanzare portatrici del virus.

Nei giorni scorsi, poi, il centro nazionale ha confermato quanto rilevato con le prime analisi dal sistema regionale di sorveglianza. Il West Nile, insomma, torna a fare paura.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl