you reporter

Consorzio di sviluppo

Spese del Consvipo sotto la lente

Arbitrato per recuperare i contributi, per Rovigo è "illegittimo e dispendioso”. Bergamin chiede di conoscere il costo dell’operazione. Lo spettro della Corte dei Conti.

Spese del Consvipo sotto la lente

L’ombra della Corte dei Conti sulla procedura di arbitrato che il Consorzio per lo Sviluppo del Polesine ha avviato per recuperare i contributi vantati nei confronti degli enti inadempienti nel pagamento della quota associativa annuale.

A definire “illegittima e inutilmente dispendiosa” la decisione di avviare la procedura di arbitrato è il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin. Che, con una nota inviata nei giorni scorsi al presidente (dimissionario) del Consorzio Angelo Zanellato e - per conoscenza - a tutti gli enti consorziati, chiede di conoscere “l’impegno economico predisposto per dar corso alla nomina dell’arbitro ed all’incarico legale”.

Insomma, il sindaco di Rovigo, secondo “azionista” del Consvipo per valore della quota versata, vuole sapere come vengono spesi i soldi che i comuni del Polesine versano nelle casse del Consorzio stesso. Perché, qualora l’utilizzo fosse illegittimo, potrebbe scattare una segnalazione alla Corte dei Conti, per stabilire eventuali responsabilità. Una possibilità che il sindaco non mette nero su bianco, ma che si legge ben chiara tra le righe.

Per il comune di Rovigo, “la procedura di arbitrato è prevista esclusivamente per le controversie relative ‘alla interpretazione ed applicazione della convenzione e dell’annessa statuto di Consorzio"e “non è certamente pensata e comunque prevista per il recupero dei contributi a carico degli enti consorziati, indispensabili al funzionamento del Consorzio”.

“Appare quindi illegittimo e inutilmente dispendioso - va avanti Bergamin - dar corso al procedimento arbitrale per il recupero di un contributo dovuto. Il suddetto recupero, infatti, dovrebbe avvenire attraverso il più efficace ed immediato strumento giudiziario del ricorso per ingiunzione di pagamento, con richiesta di immediata esecutività”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Ci sono 4 nuovi contagiati
CORONAVIRUS IN VENETO

Ci sono 4 nuovi contagiati

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl