you reporter

Cavarzere

Ancora degrado e rifiuti abbandonati a Rottanova

La rabbia dei residenti: “C’è una telecamera, spostata più volte, ma purtroppo non basta”

Ancora degrado e rifiuti abbandonati

Continuano i casi di sporcizia e abbandono nella zona dell’isola ecologica di Rottanova di Cavarzere, dove da diverso tempo sembrava che la situazione fosse stata risolta, mentre nella giornata di ieri è tornato tutto come prima.

Infatti, un residente della zona ha scoperto un sacco nero pieno di un po’ di tutto: da cuscini di un divano, ad una grossa batteria, a sedie di plastica rotte, il tutto lasciato tra i bidoni, non dentro, ovvero dove dovrebbero andare.

E’ una situazione che si ripete a distanza di qualche settimana, nonostante le continue segnalazioni dei residenti che hanno cercato in tutti i modi di far capire alle autorità competenti il loro disagio, chiedendo sanzioni nei confronti di chi abbandona i rifiuti senza rispetto.

Peraltro è presente sull'isola ecologica una telecamera che quotidianamente riprende le persone che buttano via i propri rifiuti, quindi dovrebbe servire da deterrente per coloro che vogliono abbandonare gli stessi senza alcuna cura, ma così non è.

Una residente racconta: “Sono mesi che assistiamo a questa situazione che sembra non avere mai fine. Queste persone sembrano proprio non volersi fermare davanti a nulla e continuano ad abbandonare rifiuti di ogni genere nell'isola ecologica”.

E continua: “Non lo trovo giusto ed adeguato nei confronti di tutti noi residenti sul posto, perché se tutti facessimo così Rottanova diventerebbe una vera e propria discarica e non è assolutamente quello che vogliamo”.

E conclude: “La telecamera è stata spostata più volte, ma il risultato non cambia ed è veramente assurdo che queste persone rimangano impunite”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl