you reporter

Gioca e Vinci

Ecco a voi il vincitore della gift card

Premiazione in Fattoria per Fabrizio Lanzoni di Giacciano con Baruchella, vincitore del premio mensile di giugno (500 euro): “Felicissimo. E continuo a giocare”.

Fabrizio è soddisfatto: quella gift card da 500 euro che si ritrova in mano è un bel regalo di inizio estate. E siamo certi che la farà fruttare al meglio.

E’ arrivato nel tardo pomeriggio in Fattoria insieme alla moglie, e per prima cosa si è guardato intorno. Ci sono 500 euro di premio da spendere, grazie a Gioca e Vinci, il grande concorso della Voce che sta distribuendo premi e soddisfazioni fra i lettori.

Fabrizio Lanzoni, pensionato di Giacciano con Baruchella, lo confessa: non se lo aspettava di vincere, un po’ come tutti. Anche se in fondo in fondo... Del resto, anche dopo che la sua scheda è stata estratta non ha smesso un attimo di giocare. Così si fa... La fortuna va certamente aiutata, e Fabrizio dimostra di sapere bene come si fa.

“Con quella che ho spedito lunedì mattina sono otto le schede che ho completato, tutte con il numero fortunato. Del resto, la Voce la compro tutti i giorni oramai da tanti anni. E’ diventato il mio giornale, e non ci rinuncio. Mi piace. E se per caso una mattina non la trovo nella mia edicola, la vado a comprare anche fuori paese”.

Per noi della Voce premiare un lettore così storico, assiduo e fedele è, consentitecelo, una bella, doppia soddisfazione.
E adesso, con la gift card in mano, cosa farà? Fabrizio si guarda ancora un po’ intorno, e approfitta della presenza del direttore della Fattoria, Marco Cavallaro, per farsi spiegare bene come funzioni la card. Poi entra nel negozio di Thun, proprio di fronte al punto vendita delle “Gift card”, nel cuore della Galleria, per vedere se ha capito.

Lo lasciamo ovviamente ai suoi acquisiti. Il primo? “Mi serve un’affettatrice nuova. La dovevo comprare da un po’ di tempo, adesso la vado a cercare e semi piace la compro. Poi ci sono un po’ di regalini da fare alle figlie...”. Insomma, l’intenzione è quella di utilizzare presto - e senz’altro bene - i 500 euro vinti con l’estrazione mensile dei giorni scorsi, quella relativa ai bollini pubblicati sulla Voce nel mese di giugno.

Poi, da vero giocatore, al momento dei saluti manda un memo anche alla sorte: “Le mie altre schede sono tutte ancora lì dentro all’urna... Non sia mai che non ci rivediamo...”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl