Cerca

Tribunale

Spaccio di droga, nove condanne

Tutto era partito da una maxi operazione della squadra mobile di Rovigo: quindici imputati sono stati rinviati a giudizio.

Spaccio di droga, nove condanne

Quindici rinvii a giudizio, tre posizioni stralciate, un patteggiamento e nove riti abbreviati di cui tre assoluzioni è il risultato dell’udienza di questa mattina davanti al gup del Tribunale di Rovigo, Alessandra Martinelli.

Udienza nella quale è stata esaminata la posizione dei trenta imputati per spaccio di hashish e cocaina in tutto il Polesine. Una maxi operazione antidroga, dal nome "Taraqa", di cui si era occupata la squadra mobile di Rovigo. Per eseguire le misure erano stati mobilitati ben 360 agenti, 8 cani poliziotto e un elicottero. Un dispiegamento di forze che aveva permesso di eseguire 22 arresti in flagranza e aveva portato al sequestro di oltre un quintale di hashish e due chili di cocaina.

Quella sgominata dagli agenti della squadra mobile era un’ampia rete di commercio di droga, che copriva non soltanto il Polesine ma anche le province vicine e in cui risultano coinvolti sia italiani che marocchini. Dei 30 indagati, ben 23 sono nati in Marocco mentre 11 erano domiciliati in Polesine.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy