you reporter

Lendinara

Alberi abbattuti in via Valdentro

Alla segnalazione di una cittadina risponde il sindaco: “Succede in aree private non pubbliche”

Alberi abbattuti in via Valdentro

A preoccupare i residenti di Via Valdentro sono gli alberi sul suolo pubblico ma, ancora di più, quelli nei giardini privati. A segnalarlo una cittadina, Lorenza Caselli, che abita da diversi anni a Lendinara in Via Valdentro, in una zona in cui si trovano, come lei stessa scrive, “oltre a case di campagna, anche diverse ville con giardini”. Dopo i recenti eventi atmosferici che hanno messo a dura prova la vegetazione della città, “il proprietario di uno di questi giardini”, riferisce la segnalatrice, “ha cominciato ad abbattere tutte le piante”.

Decisione forse dettata da una condizione non sicura dei fusti: “In un momento dove si cerca di insegnare a tutti il rispetto per l’ambiente, mi domando se le autorità preposte, se non le forze pubbliche magari il Comune, non possano intervenire per fermare quello che sta accadendo. O almeno far piantare al proprietario nuovi alberi”, si chiede la residente.

Alla richiesta risponde il sindaco Luigi Viaro, che osserva come l’amministrazione non possa intervenire in contesti privati. “Il proprietario avrà fatto le valutazioni opportune, ma la risposta può venire solo interpellandolo direttamente”. Il dialogo, quindi, è la strada suggerita, per capire il motivo che ha spinto un cittadino a tagliare tutte le alberature del proprio giardino.Sulle alberature della piazza di Valdentro si è invece registrato un intervento comunale, come la stessa cittadina ha osservato.

“Anche la piazza qualche mese fa, ha subito il taglio di alcuni alberi, dicono per via della sicurezza; ma almeno al loro posto ne sono stati piantati altri e per molti anni non sarà più come prima, ma almeno alla fine lo sarà ancora”. “Gli alberi andavano tolti, come hanno evidenziato i rilievi fatti: erano cavi e per questo c’era il rischio che cadessero, per cui siamo intervenuti”, ha precisato il sindaco Viaro. Insomma, da parte dell’amministrazione c’è sempre la massima attenzione al verde pubblico, ma anche alla sicurezza e incolumità di pedoni e automobilisti: ogni scelta, quindi, viene studiata e ponderata.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl